Aneddoti & Curiosità

Calle Larga XXII Marzo a Venezia

Curiosità storiche
Calle_larga

Calle Larga XXII Marzo a Venezia

La Calle Larga XXII marzo vicino a Piazza San Marco è la strada preferita dagli amanti dello shopping di lusso, dal momento che qui si trovano le più importanti boutiques di Venezia. Il suo nome è legato ad una data molto significativa per la storia  della città: il 22 marzo 1848.

Già da molti anni la città di Venezia era sotto il dominio austriaco, fortemente antiliberale. Proprio il 22 marzo il popolo veneziano insorse, chiedendo la liberazione di due patrioti, Daniele Manin e Niccolò Tommaseo; gli Austriaci vennero cacciati dalla città e fu proclamata di nuovo la Repubblica, con presidente Manin. La ribellione fu però decisamente sfortunata, perché appena 16 mesi dopo gli Austriaci presero la città per fame e i Veneziani, assediati per terra e per mare, furono costretti ad arrendersi.

Nonostante ciò, la cacciata degli Austriaci del 22 marzo 1848 fu fondamentale a livello culturale per il cammino risorgimentale di Venezia, portando all'annessione al Regno d'Italia nel 1867. Così  nel 1881 la vecchia Calle di San Moisè (perché conduceva alla vicina chiesa di San Moisè), divenne Calle Larga XXII Marzo, dal momento che l'antica calle venne allargata, demolendo diverse antiche costruzioni.

Se avete trovato questo articolo interessante l' autrice Francesca, esperta ed entusiasta guida di Venezia, sarà felice di accompagnarvi alla scoperta dei lati più curiosi e insoliti di Venezia…Richiedi subito la sua disponibilità compilando questo form!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Prospero Alpini e la scoperta del caffè in Europa

prospero_alpini
Presenze illustri

Tutti conoscono il caffè, quella bevanda energizzante e conviviale consumata ogni giorno da milioni di persone! Noi italiani ne siamo ...

Vedi

Venezia: Il ponte dei pugni nel Sestiere di Dorsoduro

ponte-dei-pugni
Curiosità storiche

Il ponte dei pugni, situato nel Sestiere di Dorsoduro, deve il suo nome ad un’antica tradizione di Venezia: la Guerra dei pugni. Gli ...

Vedi

Venezia: La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

sotoportego-de-la-peste
Misteri & Leggende

Camminando per Venezia tra calli, campi e campielli vi potreste imbattere in strane lastre sul selciato… che non vanno assolutamente ...

Vedi

Treviso: La fabbrica di coriandoli del signor Carnevale a Paese

fabbrica-cordiandoli-carnevale
Tradizioni popolari

Tutti noi conosciamo i coriandoli, quei pezzettini di carta colorata che vengono lanciati in aria in occasione del carnevale… Vi siet...

Vedi

I post più letti

Padova: Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

giardino-biodiversità
Opere e luoghi poco noti

Fondato nel 1545 , l’orto Botanico di Padova è il più antico orto botanico al mondo ancora situato nella sua collocazione originari...

Vedi

Vicenza: La Torre Bissara nella Piazza dei Signori

torre-bissara-vicenza
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più suggestivi di Vicenza è sicuramente Piazza dei Signori, dove si affaccia la celeberrima Basilica Palladiana, opera...

Vedi

Venezia: Il rilievo dell’uomo con la pipa a Palazzo Loredan sul Canal Grande

palazzo-loredan
Misteri & Leggende

Uno dei palazzi più antichi sulle rive del Canal Grande è Palazzo Loredan, eretto nel XIII secolo e attualmente sede del Municipio ci...

Vedi

Verona: Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

cangrande
Presenze illustri

Uno dei personaggi più famosi della storia di Verona è sicuramente Cangrande della Scala, signore di Verona dal 1308 fino al 1329, an...

Vedi