Aneddoti & Curiosità

Calle Larga XXII Marzo a Venezia

Curiosità storiche
Calle_larga

Calle Larga XXII Marzo a Venezia

La Calle Larga XXII marzo vicino a Piazza San Marco è la strada preferita dagli amanti dello shopping di lusso, dal momento che qui si trovano le più importanti boutiques di Venezia. Il suo nome è legato ad una data molto significativa per la storia  della città: il 22 marzo 1848.

Già da molti anni la città di Venezia era sotto il dominio austriaco, fortemente antiliberale. Proprio il 22 marzo il popolo veneziano insorse, chiedendo la liberazione di due patrioti, Daniele Manin e Niccolò Tommaseo; gli Austriaci vennero cacciati dalla città e fu proclamata di nuovo la Repubblica, con presidente Manin. La ribellione fu però decisamente sfortunata, perché appena 16 mesi dopo gli Austriaci presero la città per fame e i Veneziani, assediati per terra e per mare, furono costretti ad arrendersi.

Nonostante ciò, la cacciata degli Austriaci del 22 marzo 1848 fu fondamentale a livello culturale per il cammino risorgimentale di Venezia, portando all'annessione al Regno d'Italia nel 1867. Così  nel 1881 la vecchia Calle di San Moisè (perché conduceva alla vicina chiesa di San Moisè), divenne Calle Larga XXII Marzo, dal momento che l'antica calle venne allargata, demolendo diverse antiche costruzioni.

Se avete trovato questo articolo interessante l' autrice Francesca, esperta ed entusiasta guida di Venezia, sarà felice di accompagnarvi alla scoperta dei lati più curiosi e insoliti di Venezia…Richiedi subito la sua disponibilità compilando questo form!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

Venezia: La cappella di Santa Lucia nella chiesa di San Geremia a Venezia

s-geremia-venezia
Curiosità storiche

Il 13 dicembre, il giorno più corto dell’anno, si celebra un po’ in tutto il mondo la festa di Santa Lucia. Le sue reliquie, giunt...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi