Aneddoti & Curiosità

Casa dei Carraresi a Treviso

Curiosità storiche
casa-dei-carraresi-treviso

Casa dei Carraresi a Treviso

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia aristocratica di origine longobarda che dominò le città di Padova e di Treviso durante il XIV secolo.

La denominazione infatti è legata solamente alla presenza dell’emblema dei Da Carrara sulla facciata, in quanto le fonti documentarie ci raccontano una storia totalmente diversa.

Un documento del 1375 parla de ‘l’Osteria alla Croce’ e lo segnala come luogo di sosta per chi cercava ristoro e riposo nella città di Treviso, soprattutto per ‘mercanti e viaggiatori provenienti dalla Germania attraverso il Cadore e dall’Austria e dall’Ungheria passando per il Friuli’. L’osteria era talmente conosciuta che l’intera contrada veniva chiamata ‘della Croce’.

Alla fine del ‘300 era gestita da Giovanni Berton, proprietario anche dell’edificio adiacente ora denominato Ca’ Brittoni: la famiglia Berton era originaria di Marsiglia e dunque il nome deriva da una distorta conoscenza geografica dei trevigiani, che collocavano Marsiglia nella regione francese della Bretagna. L’osteria divenne così punto d’incontro di persone provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa.

Attualmente, a seguito di un considerevole intervento di restauro, Casa dei Carraresi è divenuta uno dei più importanti poli di ricezione culturale della città e, in modo del tutto casuale, ha assunto nuovamente il ruolo che fu della locanda alla Croce, ovvero un fondamentale riferimento cognitivo per gli ‘stranieri’ che arrivano a Treviso.

In particolare, negli ultimi anni, ha iniziato ad ospitare mostre di grande richiamo internazionale… Se vi trovate a Treviso per visitare una di queste esposizioni, potreste cogliere l’occasione per scoprire anche lo splendido centro storico trevigiano con un’affascinante tour guidato privato di Treviso.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La chiesa di Santa Croce degli Armeni a Venezia

chiesa-di-santa-croce-armeni-venezia
Opere e luoghi poco noti

La città di Venezia è sempre stata cosmopolita e molto tollerante nei confronti delle altre confessioni religiose… Non ci si stupis...

Vedi

Treviso: Il Molinetto della Croda nella Marca Trevigiana

molinetto-croda
Opere e luoghi poco noti

La Marca Trevigiana (così viene chiamata la zona intorno alla città di Treviso dal XIII secolo), è una zona ricca di arte e di stori...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il Castello di Roncade

castello-roncade
Opere e luoghi poco noti

Per la maggior parte dei visitatori, inclusi gli amanti dell’arte, il Veneto è la regione delle Ville, fiabeschi luoghi di villeggia...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: La tomba vuota nel cimitero di San Michele a Venezia

Cimitero_Venezia
Misteri & Leggende

La piccola isola della laguna di Venezia che si incontra andando a Murano è la sede del cimitero di Venezia, creato nel corso dell'800...

Vedi