Aneddoti & Curiosità

La cella di Giacomo Casanova nel Palazzo Ducale di Venezia

Presenze illustri
Cella_Giacomo_Casanova

La cella di Giacomo Casanova nel Palazzo Ducale di Venezia

Giacomo Casanova (1725- 1798) è uno dei Veneziani più conosciuti al mondo, soprattutto per le sue innumerevoli avventure amorose, che lui stesso racconta nella sua autobiografia.

Casanova non fu soltanto un grande seduttore, ma anche un avventuriero: infatti, fu l'unica persona che riuscì a fuggire dalle terribili prigioni del Palazzo Ducale di Venezia.

Casanova era stato incarcerato nella notte del 25 luglio 1755 e messo in una cella dei cosiddetti ‘Piombi', cioè le stanze che si trovavano sotto ilo tetto di Palazzo Ducale, ricoperte da lastre di piombo. Il temibile Consiglio dei X lo aveva incarcerato perché il suo comportamento libertino era pericoloso per la stabilità sociale, ma anche perché era considerato un ciarlatano che con finte conoscenze magiche circuiva anziani nobili.

Avrebbe dovuto restare in cella per 5 anni, ma Casanova fin da subito studiò un modo di evadere. L'incredibile impresa gli riuscì insieme ad un altro detenuto, Padre Marino Balbi, la notte di Ognissanti del 1755, facendo un foro nel soffitto e calandosi nel cortile di Palazzo Ducale, dal quale uscirono poi indisturbati come comuni visitatori…

Se vuoi ascoltare altri curiosi aneddoti su Venezia o conoscere i luoghi nei quali si sono svolti, richiedi subito la disponibilità di Francesca! L'autrice di questo simpatico racconto, guida turistica autorizzata, è pronta ad accompagnarti a Venezia, organizzando un itinerario su misura per te!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Jacopo Marcello, il Capitano da Mar che non doveva morire

ca-marcello
Presenze illustri

Ca’ Marcello a Piombino Dese (PD) è una stupenda villa veneta settecentesca… Ancora oggi, è abitata dai Conti Marcello, nobile fa...

Vedi

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

I post più letti

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Venezia: La tomba di Antonio Canova nella Basilica dei Frari a Venezia

Tomba_Canova
Misteri & Leggende

Quando si visita la splendida basilica dei Frari a Venezia ci si trova davanti ad una piramide… Cosa ci fa una struttura come questa ...

Vedi

Venezia: L'imperatrice Sissi a Venezia

Sissi
Presenze illustri

L'imperatrice Sissi (1837-18989), moglie dell'imperatore d' Austria Francesco Giuseppe d'Asburgo, è rimasta nell'immaginario collettiv...

Vedi