Aneddoti & Curiosità

Ceneri oggi e ceneri ieri a Venezia

Curiosità storiche
ceneri-venezia

Ceneri oggi e ceneri ieri a Venezia

Quando si parla delle Ceneri, a Venezia si pensa subito alla fine del Carnevale e all'inizio della Quaresima… Il mercoledì delle Ceneri segue infatti l'ultimo giorno di Carnevale (Martedì Grasso) ed è il giorno in cui i credenti si recano in chiesa per ricevere sulla testa della cenere e ricordare, dopo i divertimenti e l'allegria del carnevale, che ‘cenere eri e cenere diventerai'.

Oggi le Ceneri rappresentano quindi un momento di riflessione e pentimento per prepararsi alla Pasqua.

Un tempo non lontano, invece, le ceneri avevano un uso del tutto diverso e decisamente pratico… Con la cenere si faceva la liscivia, un composto di acqua e cenere che veniva impiegata per fare il bucato e per lavare la lana grezza, in quanto ha un incredibile effetto sbiancante.

Nella zona di Sant'Alvise a Venezia c'è anche la calle della Cenere, dove appunto si trovavano i depositi di Cenere. Sappiamo che il commercio di questo prodotto era molto importante per la città: nel 1579 i mercanti di lana avevano chiesto al governo che la cenere proveniente dall'Istria e dalla Dalmazia (allora territori della Serenissima) non fosse venduta al di fuori di Venezia, per non danneggiare i Saponeri della città, che così detenevano il monopolio di questo prodotto fondamentale.

Se desiderate approfondire l'argomento o conoscere altre antiche usanze e tradizioni di Venezia, potrete prenotare online una visita guidata privata di Venezia con guida locale: l'itinerario è completamente personalizzabile in base alle vostre richieste ed esigenze, incluso l'orario di partenza e il punto di ritrovo!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

Venezia: La cappella di Santa Lucia nella chiesa di San Geremia a Venezia

s-geremia-venezia
Curiosità storiche

Il 13 dicembre, il giorno più corto dell’anno, si celebra un po’ in tutto il mondo la festa di Santa Lucia. Le sue reliquie, giunt...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi