Aneddoti & Curiosità

Cosa accadde il 16 marzo a Venezia

Almanacco di Venezia
almanacco-venezia-rubrica

Cosa accadde il 16 marzo a Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Eriberto Vescovo

 

- 16 marzo 1762: dopo la replica finale del N.H. Marco Foscarini, si vota sul caso di Anzolo Querini, arrestato il 12 agosto dell'anno precedente, ma per soli due voti è assolto; più di seimila persone assiepano Piazza S. Marco e, appreso il risultato della votazione, scatenano un tumulto contro il Querini e i suoi sostenitori, perché il popolo vede nella Repubblica la garanzia della sua libertà, mentre chi la mette in discussione è sentito come una minaccia per la Nazione.

 

- 16 marzo 1819: un elefante è esposto al pubblico in un casotto sulla Riva degli Schiavoni, ma il pachiderma è nervoso, tanto da costringere le autorità a espellerlo da Venezia. A tarda sera si svolgono le operazioni di carico su una peata, davanti ad una folla enorme accalcata sulla riva o giunta su barche e gondole, alla luce di torce fumose: l'elefante rompe le funi e si dà alla fuga per calli e campielli, inseguito da circa 50 soldati austriaci che gli scaricano fucilate addosso, ma il bestione penetra nei negozi, butta giù le porte delle case, svelle una vera da pozzo, saccheggia vetrine di commestibili, tenta di salire una scala ma precipita di sotto; alla fine si rifugia nella Chiesa di Sant'Antonino, dove resta imprigionato con le zampe posteriori in una tomba ceduta sotto il suo peso, quando lo abbattono sparando con un cannoncino.

 

- 16 marzo 1843: esperimento di illuminazione a gas di piazza San Marco a Venezia, con la sistemazione di 128 fiammelle intorno alla piazza stessa e 49 all'interno delle Procuratie.

 

- 16 marzo 1906: viene fondata a Venezia la Compagnia Italiana Grandi Alberghi, la CIGA. Tra i fondatori il Conte Volpi di Misurata e il Conte Cini di Monselice. E' stato uno dei maggiori gruppi mondiali nel settore alberghiero di lusso. Il suo famoso marchio erano i 4 cavalli di San Marco.

 

 

 

Tratto da 'Almanacco di Venezia -1600 anni ab Urbe còndita' di Andrea Gersich e Edoardo Rubini

 

Venezia, 16 marzo 2021

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa accadde il 16 maggio a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

  Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Boldo (Sant'Ubaldo Vescovo) al Santo era dedicata una Chiesa,...

Vedi

Venezia: Cosa accadde l'1 maggio a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno dei Santi Filipo e Giacomo Apostoli e di Santa Scolastica, di cui esistevan...

Vedi

Venezia: Cosa accadde il 25 aprile a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Marco Evangelista Patrono di Venezia. E' la Prima Festa di San Marco...

Vedi

Venezia: Cosa accadde il 20 aprile a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Vettor (San Vittore).   - 20 aprile 1797: cattura della fregata...

Vedi

I post più letti

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi