Aneddoti & Curiosità

La Dogaressa Morosina Morosini e la rosa d'oro nel tesoro di San Marco a Venezia

Presenze illustri
morosina-morosini

La Dogaressa Morosina Morosini e la rosa d'oro nel tesoro di San Marco a Venezia

La Basilica di San Marco custodisce un incredibile tesoro, costituito da reliquiari e oggetti in materiali preziosi. Fra questi si possono notare delle rose d'oro, dono dei papi.

Secondo la leggenda, l'usanza dei papi - donare delle rose d'oro a personaggi che si erano particolarmente distinti – risale all'813, quando, durante il concilio di Tours, il papa Urbano II benedisse una rosa donandola a un principe che più degli altri aveva reso servigi alla Chiesa.

Una delle rose custodite nel tesoro di San Marco a Venezia fu donata alla Dogaressa Morosina Morosini, moglie del Doge Marino Grimani.

Quando, nel 1597, il marito fu eletto alla massima carica dello Stato, per lei venne organizzata una grandiosa festa di incoronazione: la dogaressa arrivò in Piazza San Marco a bordo del Bucintoro (la nave dorata usata dal Doge nelle cerimonie più importanti), con un seguito di 400 dame, attraversò un arco di trionfo eretto per l'occasione sulla riva e fu salutata da 300 colpi di cannone. Seguì una messa solenne in Basilica e un ballo che durò due giorni… Durante i festeggiamenti papa Clemente VIII le offrì appunto la rosa d'oro!

Durante il suo mandato la Dogaressa Morosina rilanciò moltissimo il merletto di Burano, fondando a proprie spese una scuola per merlettaie e rendendolo popolare anche fra le nobildonne della città.

Per vedere la splendida rosa donata alla Dogaressa Morosina, custodita nel Tesoro di San Marco, potete prenotare il nostro tour La Basilica di San Marco e i suoi Tesori, che include la visita al tesoro, oppure decidere di prenotare il servizio di accesso privilegiato a San Marco e visitare il tesoro in autonomia: tenete conto che l'accesso al tesoro richiede un biglietto aggiuntivo, acquistabile solo in loco al momento della visita!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi