Aneddoti & Curiosità

Elena Lucrezia Corner Piscopia: la prima donna laureata del mondo

Presenze illustri
Elena_Lucrezia_corner

Elena Lucrezia Corner Piscopia: la prima donna laureata del mondo

Le donne a Venezia si sono spesso distinte per il loro coraggio e le loro scelte non convenzionali; ne è un ottimo esempio Elena Lucrezia Corner Piscopia, la prima donna laureata al mondo.

Elena nacque nel 1646 e fu la quinta dei sette figli del nobile Giovan Battista Corner e della popolana Zanetta Boni. Il padre, uomo di grande cultura, quando si accorse delle qualità della figlia, ne favorì in tutti i modi la crescita culturale; Elena ebbe infatti  i migliori insegnanti di greco, latino, scienze, filosofia e teologia, ma imparò anche l'ebraico e lo spagnolo da un rabbino. Ormai nota tra gli studiosi italiani per la sua erudizione, la Corner fu accolta in varie Accademie italiane e la sua fama si estese anche all'estero.

Dopo che Elena ebbe tenuto a Venezia una pubblica disputa di filosofia in lingua greca e latina, il padre Giovan Battista chiese che lo Studio di Padova assegnasse alla figlia la laurea in teologia, alla quale si oppose energicamente il vescovo di Padova, sostenendo che fosse «uno sproposito dottorar una donna» e che sarebbe stato un «renderci ridicoli a tutto il mondo». Ne nacque un conflitto tra il vescovo e il Corner, che si risolse con il compromesso di far laureare Elena in filosofia: il 25 giugno 1678 la Corner sostenne la sua dissertazione e fu accolta nel Collegio dei medici e dei filosofi dello Studio padovano, benché non potesse comunque, in quanto donna, esercitare l'insegnamento. Stabilitasi a Padova, già seriamente malata, vi morì a soli trentotto anni.

Pensate che oltre a una sua statua nella sede dell'università di Padova (il ‘Bo') e una piccola targa su un muro del palazzo in cui nacque sul Canal Grande (oggi sede del municipio di Venezia),  le è stato dedicato un cratere di 26 km di diametro sul pianeta Venere e nella biblioteca del Vassar College a Poughkeepsie (NY) è ricordata in una vetrata a colori.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

Venezia: Il campanile pendente dell’isola di Burano nella laguna di Venezia

campanile-burano
Curiosità storiche

La laguna di Venezia ha tantissime isolette che aspettano solo di essere scoperte. Burano è sicuramente una di queste: casette dai col...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: San Marco e Risi e Bisi a Venezia

risiebisi-venezia
Tradizioni popolari

La città di Venezia ha molte ricette tradizionali: una visita alla città lagunare non è completa senza un'esperienza culinaria! Per ...

Vedi

Venezia: Il ponte del Diavolo nell'isola di Torcello nella laguna di Venezia

Ponte_Diavolo
Misteri & Leggende

Tutti i visitatori che si avventurano nella solitaria isola di Torcello, antico insediamento della laguna di Venezia, rimangono colpiti...

Vedi