Aneddoti & Curiosità

Ermanno Nason: un maestro vetraio di Murano incontra Picasso

Presenze illustri
nason

Ermanno Nason: un maestro vetraio di Murano incontra Picasso

Tutto il mondo conosce il vetro soffiato di Murano, ma di solito la maggior parte delle persone vede i maestri vetrai come dei bravi artigiani intenti a fare vasi e bicchieri…

In realtà, molti maestri vetrai sono dei grandi artisti che creano sculture uniche e affascinanti, collaborando spesso anche con grandi nomi dell'arte internazionale.

Un esempio su tutti è quello di Ermanno Nason (1928- 2013), uno dei più grandi maestri di Murano.

Cominciò giovanissimo, ad appena 10 anni, e collaborò anche al grande progetto di Egidio Costantini che mirava a riunire insieme straordinari artisti di vario tipo: pittori, scultori e maestri vetrai… Jacques Cocteau, nel 1958, definì il progetto ‘Fucina degli Angeli'.

Ermanno Nason raccontò in un'intervista di come questa esperienza gli dette l'opportunità di iniziare la sua ricerca personale nell'ambiente del vetro e la possibilità di incontrare pittori e scultori di grande fama: in pratica, Ermanno lavorò con tutti i più grandi artisti contemporanei, da Marc Chagall a Oscar Kokoschka, da Pablo Picasso a Renato Guttuso, da Jacques Cocteau a Braque, da Jan Arp a Max Ernst, da Autun Motika ad Alexander Calder e altri ancora…

Oggi, l'arte del grande maestro rivive grazie alle cure della moglie e della figlia…

A Murano è possibile ammirare le sue opere presso l'azienda B. F. Signoretti, che propone una mostra permanente dedicata ad Ermanno Nason. L'isola è facilmente raggiungibile da Venezia utilizzando la rete di trasporti pubblici veneziani, linea 4.1 o 4.2.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Vicenza: I castelli di Romeo e Giulietta a Montecchio Maggiore

castelli-giulietta-romeo
Presenze illustri

In provincia di Verona, nella piccola cittadina di Montecchio Maggiore, vi sono due castelli che si guardano da due alture vicine… Se...

Vedi

Venezia: Il modello di Barbacano nel sestiere di San Polo

barbacane
Curiosità storiche

Ogni tanto, passeggiando per le calli di Venezia, ci si imbatte in strutture lignee che sporgono dai palazzi: si tratta dei Barbacani. ...

Vedi

Verona: Il Giardino Giusti e il cipresso di Goethe

giardino-giusti
Opere e luoghi poco noti

Non è un caso se l’Italia viene definita come ‘il paese dei giardini’… Ogni città, borgo o paesino ha un giardino, magari con...

Vedi

Venezia: La Nuda di Giorgione a Palazzo Grimani

nuda-giorgione
Opere e luoghi poco noti

Nel fantastico Palazzo Grimani, gioiello del Rinascimento localizzato nel sestiere di Castello a Venezia, è conservato un frammento de...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi