Aneddoti & Curiosità

L'imperatore Federico Barbarossa e la Basilica di San Marco a Venezia

Presenze illustri
barbarossa-basilica-san-marco

L'imperatore Federico Barbarossa e la Basilica di San Marco a Venezia

Quando si visita la Basilica di San Marco i segreti da scoprire sono tantissimi! Per esempio, appena si varca l'ingresso centrale della chiesa, si può scorgere nel pavimento marmoreo una piccola losanga bianca inserita in un grande marmo rosso con una iscrizione latina:

 

ALEX P.P.III       FRID.I.IMP.

XXIIII VII MCLXXVII.

 

Di cosa si tratta?

Secondo la tradizione questo sarebbe il punto in cui, il 24 luglio 1177, l'imperatore tedesco Federico I (detto il Barbarossa) si sarebbe inginocchiato di fronte al pontefice Alessandro III, come segno di sottomissione dopo una lunga guerra che aveva visto il papa di Roma alleato con i comuni del nord Italia contro l'imperatore del Sacro Romano Impero.

Si dice che il Barbarossa, per ridimensionare la sua sconfitta, avesse detto al pontefice ‘Non mi inginocchio davanti a papa Alessandro ma al successore di Pietro' e lui gli avrebbe invece risposto: ‘Io sono Pietro', affondando il tacco della scarpa nel collo del suo nemico.

L'ingresso alla Basilica di San Marco è sempre gratuito. Da aprile a ottobre i tempi per accedere potrebbero essere molto lunghi a causa della grande affluenza... Se non volete sprecare tempo in coda, vi consigliamo di prenotare online l'accesso skip-the-line: potrete scegliere l'orario di accesso che preferite e guadagnare tempo prezioso da dedicare alla visita di altri celebri luoghi di Venezia!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Tablino di Andrea Palladio nelle gallerie dell’Accademia a Venezia

tablino-palladio
Presenze illustri

Le gallerie dell’Accademia a Venezia non sono solo un luogo in cui si conservano opere d’arte, sono loro stesse un’opera d’arte...

Vedi

Venezia: La ' Battaglia Navale' del Tintoretto a Palazzo Ducale

Battaglia_Garda
Curiosità storiche

Il soffitto di Palazzo Ducale, oltre ad essere il soffitto sospeso in legno più grande del mondo, è un vero e proprio contenitore di ...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Verona: Il Carnevale a Verona

carnevale-verona
Tradizioni popolari

Quando si parla di Carnevale tutti pensano subito a Venezia, ma anche le altre città del Veneto hanno delle antiche e suggestive tradi...

Vedi

I post più letti

Venezia: La tomba del Doge Andrea Gritti nella chiesa di San Francesco della Vigna

Andrea_Gritti-tomba
Presenze illustri

Per i pochi temerari visitatori che si avventurano nel sestiere di Castello, lontano dalle folle che si accalcano in Piazza San Marco e...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: L’altare di Donatello nella Basilica del Santo a Padova

altare-donatello
Curiosità storiche

Chi si reca a Padova, non può non visitare la stupenda Basilica dedicata a Sant’Antonio da Padova, frate francescano di origine port...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi