Aneddoti & Curiosità

I guerrieri etiopi di Andrea Brustolon nel Museo Cà Rezzonico di Venezia

Opere e luoghi poco noti
Guerrieri

I guerrieri etiopi di Andrea Brustolon nel Museo Cà Rezzonico di Venezia

Il meraviglioso palazzo della famiglia Rezzonico sul Canal Grande di Venezia conserva incredibili tesori risalenti al XVIII secolo, epoca in cui la città di Venezia viveva un periodo di forte decadenza politica (che nel 1797 porterà alla conquista napoleonica), ma di incredibile fioritura artistica.

Già nella prima sala, il cosiddetto salone da ballo, i visitatori restano senza parole di fronte alla bellezza delle sfarzose decorazioni rococò…

L'estro, la fantasia e la ricerca dell'esotico e del ‘mostruoso' portata avanti dagli artisti del tempo è ben rappresentata dagli incredibili guerrieri etiopi scolpiti nel 1706 dall'intagliatore bellunese Andrea Brustolon per la nobile famiglia Venier. Si tratta di altissimi nudi virili armati di clava e dotati di bianchissimi occhi in pasta vitrea.

Il resto della'fornitura' d'arredo scolpita dall'artista per conto della famiglia Venier, considerata il massimo capolavoro dell'intaglio veneto del primo Settecento, continua anche nella sala 9 del museo e si compone di ben 40 elementi; il pezzo più celebre è la consolle porta vasi che raffigura nella parte inferiore, l'Allegoria della forza rappresentata da Ercole, ma vi sono anche moretti, putti, cariatidi in ebano con gli occhi in pasta vitrea, le allegorie delle quattro Stagioni e dei cinque Elementi.

Per ammirare le splendide opere  di Andrea Brustolon e gli altri tesori custoditi a Ca' Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano potere acquistare comodamente online il biglietto singolo o il Museum Pass, che vi permetterà di accedere anche agli altri musei della Fondazione Musei Civici Veneziani.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Verona: Villa Mosconi Bertani in Valpolicella

villa-mosconi-bertani
Curiosità storiche

Se siete appassionati di vino e storia, non potete perdervi la visita a Villa Mosconi Bertani in Valpolicella (provincia di Verona). Si...

Vedi

Venezia: La Sacrestia della chiesa di Santo Stefano

sacrestia-santo-stefano
Opere e luoghi poco noti

In uno dei campi più belli e assolati di Venezia sorge l’imponente chiesa di Santo Stefano, fatta edificare dai monaci Eremitani nel...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: Le barche della Laguna di Venezia

barche-veneziane
Tradizioni popolari

Chi arriva a Venezia per la prima volta pensa che i canali della città siano solcati solo dalle celebri gondole… In realtà ci sono ...

Vedi

I post più letti

Verona: Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

sigurtà
Opere e luoghi poco noti

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km d...

Vedi

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Padova, l'Iliade, l'Eneide e l'Inferno di Dante

padova-antenore
Misteri & Leggende

Che cosa hanno in comune la città veneta di Padova e l'Inferno di Dante? All'apparenza nulla, ma se si scava nelle leggende medievali ...

Vedi

Venezia: La Scuola Grande di San Rocco a Venezia come set del film ‘Casanova'

Sala_Capitolo
Location cinematografiche

Nel 2005 a Venezia è stato girato il film ‘Casanova', diretto dal regista Lasse Hallström e interpretato dal compianto Heath Ledger...

Vedi