Aneddoti & Curiosità

I bussolai, tipici biscotti pasquali di Burano

Tradizioni popolari
bussola

I bussolai, tipici biscotti pasquali di Burano

I ‘bussolai’ sono biscotti tipici della tradizione veneziana e derivano il loro nome dalla parola ‘busa’ che significa ‘buco’ a ricordare la loro forma a ciambella. Questi biscotti sono conosciuti anche con il nome di ‘buranelli’ perché sono stati creati proprio nell’isola di Burano.

L’origine dei bussolai è molto antica: è un dolce che veniva preparato e viene tutt’ora preparato in occasione delle festività di Pasqua: era usanza infatti, che le donne del posto, qualche giorno prima della festa, si recassero nei forni dei panifici o delle pasticcerie per far cuocere il l’impasto dei loro bussolai.

I buranelli presentano un impasto giallo, ricco di nutrienti. Gli ingredienti principali sono infatti, uova, farina, zucchero e burro. Si tratta quindi di un alimento ricco e sano e una volta cotti, questi buonissimi biscotti potevano durare a lungo nel tempo. Per questo motivo, in passato, in mancanza di una adeguata alimentazione, le mogli dei pescatori preparavano loro questi dolciumi per affrontare le lunghe giornate di pesca.

In aggiunta, il bussolà, se aromatizzato alla vaniglia o al rum o al limone, veniva avvolto nella biancheria per diffondere il suo gradevole profumo nei cassetti.

Il bussolà buranello può presentare altre forme oltre a quella tradizionale a ciambella: quella ad ‘esse’ o quella a bastoncino.

La nascita delle ‘Esse’ di Burano è tutta leggendaria: si racconta che tanto tempo fa, un ristoratore di Burano chiese a un fornaio locale di preparare dei dolci da poter offrire ai propri commensali da ammollare nel vin dolce perché il classico buranello era troppo grande per poterlo far entrare in un bicchiere. Allora il fornaio creò con lo stesso impasto del bussolà, dei biscotti a forma di ‘esse’, decisamente più comodi da ‘mogiar’ nel vin santo.

Non c’è niente di meglio che concludere un ricco pasto con un bel bicchiere di vin dolce e un buon bussolà! Visitate Venezia e le sue bellissime isole lagunari, in particolare Burano, patria del celebre biscotto, prenotando una delle nostre esperienze nelle isole veneziane!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La tragica leggenda del Cuore della Scuola Grande di San Marco

cuore-scuola-scuola-grande-san-marco
Misteri & Leggende

Nelle millenarie pietre di Venezia troviamo raccontate incredibili e affascinanti storie, leggende e memorie che si nascondono in ogni ...

Vedi

Venezia: Gli occhiali: un’origine tutta veneziana

occhiali
Curiosità storiche

Le prime lenti della storia presero forma in una delle isole più famose della laguna veneziana, l’isola di Murano dove nel 1100, la ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Venezia: La casa del cammello nel Sestiere di Cannaregio

palazzo-mastelli
Curiosità storiche

Se fate un giro nel Sestiere di Cannaregio potreste imbattervi in un cammello, ovviamente non in un cammello in carne ed ossa, ma raffi...

Vedi

I post più letti

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Padova: L’oratorio di San Giorgio

oratorio-san-giorgio-padova
Opere e luoghi poco noti

Padova è famosa in tutto il mondo per la Cappella degli Scrovegni, affrescata con incredibile maestria dal grande pittore Giotto all...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: Il Trono di Attila nell'isola di Torcello a Venezia

Trono_Attila
Misteri & Leggende

Torcello, la prima delle isole di Venezia ad essere abitata, è ricca di leggende e storie curiose, come quella del trono di Attila, il...

Vedi