Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di u...">
Aneddoti & Curiosità

I fantasmi del Castello di Monselice

Misteri & Leggende
castello-monselice

I fantasmi del Castello di Monselice

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria.

L’attrazione più famosa della cittadina è sicuramente il castello, che è composto da quattro nuclei principali, più una rocca, tutti edificati e ristrutturati tra l’undicesimo e il sedicesimo secolo.

A sinistra sorge la massiccia sagoma della torre di Ezzelino, fatta erigere nel XIII secolo dal feroce tiranno famoso per la sua crudeltà ma anche per la sua bravura in battaglia.

Narrano le leggende locali che il castello di Monselice sia infestato da ben tre fantasmi: Avalda, l’amante di Ezzelino, Jacopino da Carrara, signore di Monselice, e Giuditta, l’amante di Jacopino.

Avalda praticava la stregoneria e aveva dimestichezza con l’uso del veleno. Quando il tiranno si stancò di lei, a nulla valsero le sue arti: scoperti i suoi turpi traffici, Ezzelino la fece uccidere da un sicario proprio nel castello in cui oggi ancora vaga vestita con un abito bianco tutto insanguinato…

Jacopino Da Carrara, nominato signore di Padova nel dicembre del 1350 assieme allo zio Francesco, fu rinchiuso nel castello perché sospettato proprio dal congiunto di tramare contro di lui. Vi trascorse diciassette anni senza poter uscire: alla fine, per lui fu decretata la morte per fame… Il fantasma infatti apparire magro e con lunghi capelli grigi!

La sua amante, Giuditta, che fino all’ultimo fu tenuta all’oscuro del destino dell’uomo, ancora oggi vaga attorno al castello e nel buio della notte chiede ai passanti notizie del suo Jacopino.

Se sei un appassionato di leggende e misteri, sappi che la nostra rubrica ne è molto ricca: imposta la ricerca selezionando ‘Misteri & Leggende’ e goditi un’appassionante lettura!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Il Vetro a Venezia: un’Arte ineguagliabile

vetro2
Curiosità storiche

Eccoci tornati all’incredibile storia del vetro. L’ultima volta ci eravamo lasciati con un importante quesito: come arrivò il vetr...

Vedi

Campagna Lupia: Il Casone di Valle Zappa: l’Olanda in laguna

casone_valle_zappa
Opere e luoghi poco noti

Se vi capita di passare per Campagna Lupia, fate una piccola deviazione perché qui si nasconde un piccolo gioiello, un pezzetto di Ola...

Vedi

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

I post più letti

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

Treviso: La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

san-silvestro-montello
Opere e luoghi poco noti

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi