Aneddoti & Curiosità

I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Curiosità storiche
Fondaco_dei_Tedeschi

I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare...

Dopo essere stato per circa due secoli il palazzo delle Poste, il Fontego dei Tedeschi è stato da poco riaperto in seguito ad un lungo restauro che lo ha trasformato in un lussuoso centro commerciale.  

Il palazzo è stato costruito nel 1508, dopo che un grande incendio aveva distrutto l’edificio precedente. Inizialmente era destinato all’approdo e allo stoccaggio delle merci trasportate da mercanti tedeschi o fiamminghi... All’epoca la Repubblica era cosmopolita e tutti i mercanti stranieri erano i benvenuti, ma sempre tenuti sotto stretto controllo da parte delle autorità!

All’interno della struttura, salendo al primo piano, è possibile trovare numerose iscrizioni, monogrammi e simboli mercantili incisi sui marmi delle balconate dai mercanti tedeschi: si tratta di oltre duecento testimonianze che ancora oggi rappresentano un esempio forse unico al mondo di marchi corporativi rinascimentali.

Anche la facciata che dà sul Canal Grande riserva delle sorprese, come le raffigurazioni di un doppio giglio e di una sorta di pentacolo formato in realtà da due mazze che si trovano sotto i davanzali delle finestre centrali. Si tratterebbe, secondo alcuni studiosi di stemmi legati ai fratelli Fugger, i banchieri tedeschi più prestigiosi nell’Europa del ‘500.

Siete interessati a scoprire altri curiosi dettagli sugli edifici di Venezia? Contattateci per organizzare un esclusivo tour privato con le nostre esperte guide!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Tablino di Andrea Palladio nelle gallerie dell’Accademia a Venezia

tablino-palladio
Presenze illustri

Le gallerie dell’Accademia a Venezia non sono solo un luogo in cui si conservano opere d’arte, sono loro stesse un’opera d’arte...

Vedi

Venezia: La ' Battaglia Navale' del Tintoretto a Palazzo Ducale

Battaglia_Garda
Curiosità storiche

Il soffitto di Palazzo Ducale, oltre ad essere il soffitto sospeso in legno più grande del mondo, è un vero e proprio contenitore di ...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Verona: Il Carnevale a Verona

carnevale-verona
Tradizioni popolari

Quando si parla di Carnevale tutti pensano subito a Venezia, ma anche le altre città del Veneto hanno delle antiche e suggestive tradi...

Vedi

I post più letti

Venezia: La tomba del Doge Andrea Gritti nella chiesa di San Francesco della Vigna

Andrea_Gritti-tomba
Presenze illustri

Per i pochi temerari visitatori che si avventurano nel sestiere di Castello, lontano dalle folle che si accalcano in Piazza San Marco e...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: L’altare di Donatello nella Basilica del Santo a Padova

altare-donatello
Curiosità storiche

Chi si reca a Padova, non può non visitare la stupenda Basilica dedicata a Sant’Antonio da Padova, frate francescano di origine port...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi