Aneddoti & Curiosità

I Grifoni del pavimento della Basilica di San Marco a Venezia

Opere e luoghi poco noti
grifoni-san-marco

I Grifoni del pavimento della Basilica di San Marco a Venezia

Quando si entra per la prima volta nella Basilica di San Marco a Venezia non si può fare a meno di guardare in alto ed ammirare i 4000 mq di scintillanti mosaici che ricoprono le cupole e gli arconi del soffitto… Ma un osservatore attento noterà anche che sta camminando sopra un'incredibile opera d'arte, realizzata con fantastici marmi policromi.

Nel pavimento della Basilica di San Marco ci sono moltissimi intrecci geometrici ed animali, che hanno per lo più una funzione simbolica, come aquile (=saggezza divina), pavoni (=rinascita) ed aironi (sacrificio di Gesù Cristo).

Vi sono anche degli animali fantastici, i grifoni, che hanno il corpo di leone e la testa e le ali d'aquila. Secondo la mitologia, i grifoni facevano il nido vicino ai tesori e le loro uova erano d'oro.

Troviamo il grifone in moltissime culture antiche, come Babilonesi, Assiri e Persiani; nel Medioevo è presente in vari stemmi di famiglie nobiliari, in quanto gli erano attribuite innumerevoli virtù, soprattutto il coraggio, e nessun difetto; nelle chiese invece simboleggia il coraggio della Fede.

Anche nella cultura moderna il Grifone è tornato alla ribalta… Nei libri di J. K. Rowling Harry Potter, il piccolo mago che frequenta la scuola di Magia di Hogwarts, è membro della casa dei Grifondoro, considerati i maghi più coraggiosi!

 

La Basilica di San Marco a Venezia è aperta tutti i giorni con i seguenti orari:

Dal 1 novembre alla domenica di Pasqua

giorni feriali: 9.45 - 17.00 - domenica e festivi: 14.00 - 16.00

Dal lunedì di Pasquetta al 31 ottobre

giorni feriali: 9.45 - 17.00 - domenica e festivi: 14.00 - 17.00

Dal 1 aprile al 31 ottobre ti ricordiamo che è possibile prenotare l'ingresso skip-the-line ed evitare la lunga coda generalmente prevista all'entrata!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Il Castello di Roncade

castello-roncade
Opere e luoghi poco noti

Per la maggior parte dei visitatori, inclusi gli amanti dell’arte, il Veneto è la regione delle Ville, fiabeschi luoghi di villeggia...

Vedi

Venezia: La testa di una donna anziana in Corte del Teatro a San Luca

corte-teatro-san-luca
Opere e luoghi poco noti

Dietro il celebre Teatro Goldoni a Venezia, vicino al Canal Grande, c’è una piccola Corte difficile da trovare… Che riserva divers...

Vedi

Vicenza: Il campanile di Thiene

Thiene_campanile
Opere e luoghi poco noti

Tra i numerosi campanili che punteggiano il territorio del Veneto, ce n’è uno che vanta una caratteristica unica: si tratta della to...

Vedi

Venezia: L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

San-Francesco-del-Deserto
Opere e luoghi poco noti

Se siete alla ricerca di un luogo dove meditare, lontano dalla confusione, San Francesco del deserto è proprio l’isola che fa per vo...

Vedi

I post più letti

Verona: Le giostre nell’Arena di Verona

arena-di-verona
Curiosità storiche

L’Arena di Verona è indubbiamente il simbolo della città Veneta, nonché uno dei monumenti dell’antichità romana più famosi d...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Treviso: Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

barco-altivole
Presenze illustri

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510). Appena di...

Vedi

Venezia: Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

merlettaie
Misteri & Leggende

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini c...

Vedi