Aneddoti & Curiosità

I sette Sacramenti di Pietro Longhi

Opere e luoghi poco noti
7sacramenti

I sette Sacramenti di Pietro Longhi

In uno dei più bei musei di Venezia, la Fondazione Querini Stampalia a Santa Maria Formosa, si conserva un'interessante serie di dipinti di Pietro Longhi, che rappresentano i Sette Sacramenti. Tali dipinti vennero commissionati da Andrea Querini per adornare la sua camera da letto.

Nonostante rappresentassero scene sacre, le situazioni sono trattate da Pietro Longhi in maniera del tutto nuova, mettendo in luce soprattutto gli aspetti di vita quotidiana legati ai Sacramenti. I protagonisti sono infatti dei semplici borghesi veneziani intenti in pratiche domestiche.

Nel Battesimo, per esempio, al centro c'è il fonte battesimale, ma sul lato destro si vede una donna seminascosta dietro una colonna, sicuramente la madre del bambino, che per le leggi ecclesiastiche era considerata impura e quindi non poteva partecipare alla funzione.

Nella confessione, attorno alle figure pronte al pentimento, si vede un piccolo cagnolino; quando l'opera fu messa a stampa dal Pitteri, il cagnolino, considerato poco appropriato, fu sostituito da una pietra sepolcrale.

Tra i sette, il quadro più commovente è sicuramente ‘l'estrema unzione': vediamo una donna che si soffia il naso, lo scaldino per riscaldare il moribondo e lo spicchio di limone pronto per il rito…

La Fondazione Querini Stampalia ed altri grandi musei di Venezia possono essere inclusi in Your Own Venice, una visita guidata personalizzata che vi permetterà di visitare la città in modo nuovo ed altamente suggestivo: potrete concordare  con noi un itinerario che includa le zone o le attrazioni che desiderate visitare, con orario partenza e punto di ritrovo che preferite!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi