Aneddoti & Curiosità

Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

Presenze illustri
barco-altivole

Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510).

Appena diciottenne, sposò il re di Cipro, Giacomo di Lusignano, per poi restare vedova solo un anno dopo le nozze. Nel 1489, a causa delle pressioni familiari e del governo della Repubblica di Venezia, fu costretta a cedere l'isola alla Serenissima.

Come ‘premio di consolazione' la Signoria Veneziana le diede il feudo di Asolo e le permise di mantenere il titolo di Regina.

Così, nel 1491, Caterina fece costruire nella località di Altivole un palazzo che assolveva a più funzioni: luogo di svago e di delizia, centro amministrativo e difensivo. La Regina ne fece la sua corte e il palazzo divenne in breve tempo un centro umanistico frequentato dai massimi rappresentanti veneti della cultura rinascimentale, quali Pietro Bembo, che qui compose i suoi ‘Asolani' (1505), e Ruzante.

Alla morte di Caterina nel 1510, l'edificio passò agli eredi testamentari, ai quali erano state raccomandate la custodia e l'ultimazione del palazzo… I desideri di Caterina non vennero mai esauditi: non più abitati dai Corner, il complesso e i giardini caddero in stato di abbandono. Già nel XVIII secolo l'unico edificio ancora esistente era un barco, una struttura longitudinale che conserva ancora qualche traccia dell'antico splendore del complesso.

Ancora oggi si possono ammirare la piccola cappella gentilizia, la loggia centrale decorata con affreschi rappresentanti Nereidi, delfini e festoni e una fontana in marmo dove un tempo zampillava l'acqua.

L'intera superficie della facciata è decorata con affreschi cinquecenteschi, ancora conservati in ampi tratti, raffiguranti disegni geometrici e scene mitologiche.

Altivole si trova a circa 40 minuti da Treviso… Se vi trovate nelle vicinanze, vi consigliamo una tappa in questo affascinante luogo, testimonianza dei fasti della Serenissima nella terraferma. Su venetoinside.com potrete prenotare online il vostro trasferimento privato e raggiungere la località in modo comodo e veloce!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi