Aneddoti & Curiosità

Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti
campodelegate-venezia

Il campo delle Gatte a Venezia

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel Campo delle Gatte!

Sarebbe bello immaginarsi il campo pieno di felini miagolanti, intenti a prendersi il fresco all'ombra delle case, ma in realtà questo nome significa tutt'altro…

Secondo Giuseppe Tassini, che ha scritto nel 1863 un poderoso volume sulla toponomastica veneziana, il nome deriverebbe dai delegati pontifici, che vennero ospitati nel vicino palazzo del gran priorato dell'Ordine di Malta, fino a quando la Repubblica di Venezia non offrì a Pio IV l'attuale Palazzo della Nunziatura (o dei Nunzi Apostolici) già Gritti.

Nel 1544 qui risiedette come legato pontificio l'umanista Giovanni della Casa, autore del celebre 'Galateo'.

Il Campo delle Gatte fu anche il luogo in cui il poeta Ugo Foscolo risiedette insieme alla madre e alla sorella; le sue prime esperienze letterarie (e amorose, con la famosa nobildonna Isabella Teotochi Albrizzi), avvennero proprio fra queste mura!

Una lapide sul muro dell'edificio lo ricorda:

 

Dal 1792 al 1797 tra liberi studi

qui maturò la triste e ardente giovinezza

di Ugo Foscolo vissuto per le lettere per le armi per l'Italia

serbato dal fiero animo alla povertà e all'esilio

assunto alla gloria tra i grandi poeti della patria

 

Avete voglia di conoscere altre affascinanti curiosità su Venezia? Le nostre guide possono accompagnarvi alla scoperta di aneddoti e curiosi luoghi con un esclusivo itinerario privato di Venezia! Contattateci subito per maggiori informazioni!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

Romano D' Ezzellino: Perché si dice ‘Se non riesci a dormire conta le pecore’?

contare-le-pecore
Modi di dire

Il tutto ebbe inizio a Romano d’Ezzelino in provincia di Vicenza quando Ezzelino da Romano che soffriva d’insonnia, assoldò un can...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

I post più letti

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi