Aneddoti & Curiosità

Il campo delle Gatte a Venezia

Opere e luoghi poco noti
campodelegate-venezia

Il campo delle Gatte a Venezia

I nomi delle strade a Venezia possono essere davvero strani… Per esempio, camminando per il sestiere di Castello, ci si imbatte nel Campo delle Gatte!

Sarebbe bello immaginarsi il campo pieno di felini miagolanti, intenti a prendersi il fresco all'ombra delle case, ma in realtà questo nome significa tutt'altro…

Secondo Giuseppe Tassini, che ha scritto nel 1863 un poderoso volume sulla toponomastica veneziana, il nome deriverebbe dai delegati pontifici, che vennero ospitati nel vicino palazzo del gran priorato dell'Ordine di Malta, fino a quando la Repubblica di Venezia non offrì a Pio IV l'attuale Palazzo della Nunziatura (o dei Nunzi Apostolici) già Gritti.

Nel 1544 qui risiedette come legato pontificio l'umanista Giovanni della Casa, autore del celebre 'Galateo'.

Il Campo delle Gatte fu anche il luogo in cui il poeta Ugo Foscolo risiedette insieme alla madre e alla sorella; le sue prime esperienze letterarie (e amorose, con la famosa nobildonna Isabella Teotochi Albrizzi), avvennero proprio fra queste mura!

Una lapide sul muro dell'edificio lo ricorda:

 

Dal 1792 al 1797 tra liberi studi

qui maturò la triste e ardente giovinezza

di Ugo Foscolo vissuto per le lettere per le armi per l'Italia

serbato dal fiero animo alla povertà e all'esilio

assunto alla gloria tra i grandi poeti della patria

 

Avete voglia di conoscere altre affascinanti curiosità su Venezia? Le nostre guide possono accompagnarvi alla scoperta di aneddoti e curiosi luoghi con un esclusivo itinerario privato di Venezia! Contattateci subito per maggiori informazioni!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi