Aneddoti & Curiosità

Il Capodanno nell'antica Repubblica di Venezia

Curiosità storiche
Calendario

Il Capodanno nell'antica Repubblica di Venezia

Festeggiare il Capodanno a Venezia è senza dubbio un'esperienza unica e indimenticabile, ma in realtà fino alla caduta della Repubblica, qui il Capodanno si festeggiava il 1° marzo!

Quest'uso, introdotto durante l'impero romano, faceva sì che i mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre fossero effettivamente il settimo, l'ottavo, il nono e il decimo mese dell'anno, come indicano i loro nomi.

Era stato papa Gregorio Magno nel VI secolo ad introdurre l'attuale calendario, chiamato appunto 'gregoriano', in modo da legare le festività per l'anno nuovo a quelle del Natale.

L'introduzione del calendario gregoriano nel Veneto avvenne solo con la conquista napoleonica nel 1797 e richiese una traslazione indietro di due mesi nella data del capodanno, abbreviando la durata dell'ultimo anno del calendario con lo stile veneto.

Il capodanno veneto, decretato per il 1º marzo, era una festività ufficiale della Serenissima Repubblica; l'uso di fissare l'inizio dell'anno in corrispondenza dell'inizio della primavera e del risveglio naturale della vita era pratica arcaica molto diffusa e riscontrabile anche in altri calendari, come nel caso del capodanno cinese.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi