Aneddoti & Curiosità

Il Capodanno nell'antica Repubblica di Venezia

Curiosità storiche
Calendario

Il Capodanno nell'antica Repubblica di Venezia

Festeggiare il Capodanno a Venezia è senza dubbio un'esperienza unica e indimenticabile, ma in realtà fino alla caduta della Repubblica, qui il Capodanno si festeggiava il 1° marzo!

Quest'uso, introdotto durante l'impero romano, faceva sì che i mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre fossero effettivamente il settimo, l'ottavo, il nono e il decimo mese dell'anno, come indicano i loro nomi.

Era stato papa Gregorio Magno nel VI secolo ad introdurre l'attuale calendario, chiamato appunto 'gregoriano', in modo da legare le festività per l'anno nuovo a quelle del Natale.

L'introduzione del calendario gregoriano nel Veneto avvenne solo con la conquista napoleonica nel 1797 e richiese una traslazione indietro di due mesi nella data del capodanno, abbreviando la durata dell'ultimo anno del calendario con lo stile veneto.

Il capodanno veneto, decretato per il 1º marzo, era una festività ufficiale della Serenissima Repubblica; l'uso di fissare l'inizio dell'anno in corrispondenza dell'inizio della primavera e del risveglio naturale della vita era pratica arcaica molto diffusa e riscontrabile anche in altri calendari, come nel caso del capodanno cinese.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Il Castello di Roncade

castello-roncade
Opere e luoghi poco noti

Per la maggior parte dei visitatori, inclusi gli amanti dell’arte, il Veneto è la regione delle Ville, fiabeschi luoghi di villeggia...

Vedi

Venezia: La testa di una donna anziana in Corte del Teatro a San Luca

corte-teatro-san-luca
Opere e luoghi poco noti

Dietro il celebre Teatro Goldoni a Venezia, vicino al Canal Grande, c’è una piccola Corte difficile da trovare… Che riserva divers...

Vedi

Vicenza: Il campanile di Thiene

Thiene_campanile
Opere e luoghi poco noti

Tra i numerosi campanili che punteggiano il territorio del Veneto, ce n’è uno che vanta una caratteristica unica: si tratta della to...

Vedi

Venezia: L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

San-Francesco-del-Deserto
Opere e luoghi poco noti

Se siete alla ricerca di un luogo dove meditare, lontano dalla confusione, San Francesco del deserto è proprio l’isola che fa per vo...

Vedi

I post più letti

Verona: Le giostre nell’Arena di Verona

arena-di-verona
Curiosità storiche

L’Arena di Verona è indubbiamente il simbolo della città Veneta, nonché uno dei monumenti dell’antichità romana più famosi d...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Treviso: Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

barco-altivole
Presenze illustri

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510). Appena di...

Vedi

Venezia: Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

merlettaie
Misteri & Leggende

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini c...

Vedi