Carnevale era l'unico periodo dell'anno in cui era permesso il gioco d'azzardo. Era ...">
Aneddoti & Curiosità

Il Carnevale al Ridotto di San Moisè a Venezia

Curiosità storiche
Carnevale

Il Carnevale al Ridotto di San Moisè a Venezia

Ai tempi della Serenissima il Carnevale era l'unico periodo dell'anno in cui era permesso il gioco d'azzardo. Era ovviamente un'attività altamente remunerativa e quindi era gestita dallo stato, che aveva creato appositamente una sala da gioco, il Ridotto, nella zona della chiesa di San Moisè.

Il Ridotto era aperto solo per i mesi di Carnevale (da Natale alla Quaresima), e vi si poteva entrare solo mascherati, tranne i croupier che erano stipendiati dallo stato; di solito si trattava di Barnabotti (perché abitavano nella parrocchia di San Barnaba), cioè i nobili impoveriti.

Nel 1774 il Consiglio dei Dieci decretò la chiusura del Ridotto di San Moisè per motivi morali, la sala infatti era frequentata da usurai e prostitute, come si può vedere in questo splendido dipinto di Francesco Guardi (1746), conservato al Museo di Cà Rezzonico, dove si vede una donna al centro del dipinto con un fuso in mano, attributo tipico delle prostitute, che sta cercando di adescare un potenziale cliente. Le carte per terra sottolineano la frenesia del gioco e quindi il quadro del Guardi ci spiega chiaramente perché il Consiglio dei Dieci decise di chiudere questo “luogo di perdizione”!

Se volete provare l'esperienza di un Carnevale al Ridotto, vi consigliamo Minuetto al Ridotto , l'elegante festa in maschera che si tiene ogni anno nella splendida sala del ridotto dell'Hotel Monaco&Gran Canal di Venezia! Cena e balli di gruppo del carnevale veneziano fino a notte fonda... Chiaramente tutto rigorosamente in costume storico!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Verona: Villa Mosconi Bertani in Valpolicella

villa-mosconi-bertani
Curiosità storiche

Se siete appassionati di vino e storia, non potete perdervi la visita a Villa Mosconi Bertani in Valpolicella (provincia di Verona). Si...

Vedi

Venezia: La Sacrestia della chiesa di Santo Stefano

sacrestia-santo-stefano
Opere e luoghi poco noti

In uno dei campi più belli e assolati di Venezia sorge l’imponente chiesa di Santo Stefano, fatta edificare dai monaci Eremitani nel...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: Le barche della Laguna di Venezia

barche-veneziane
Tradizioni popolari

Chi arriva a Venezia per la prima volta pensa che i canali della città siano solcati solo dalle celebri gondole… In realtà ci sono ...

Vedi

I post più letti

Verona: Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

sigurtà
Opere e luoghi poco noti

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km d...

Vedi

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Padova, l'Iliade, l'Eneide e l'Inferno di Dante

padova-antenore
Misteri & Leggende

Che cosa hanno in comune la città veneta di Padova e l'Inferno di Dante? All'apparenza nulla, ma se si scava nelle leggende medievali ...

Vedi

Venezia: La Scuola Grande di San Rocco a Venezia come set del film ‘Casanova'

Sala_Capitolo
Location cinematografiche

Nel 2005 a Venezia è stato girato il film ‘Casanova', diretto dal regista Lasse Hallström e interpretato dal compianto Heath Ledger...

Vedi