Aneddoti & Curiosità

Il Carnevale nel Trittico del pittore Guido Cadorin

Opere e luoghi poco noti
cadorin-carnevale

Il Carnevale nel Trittico del pittore Guido Cadorin

Fino al 27 marzo 2017 lo splendido Palazzo Fortuny ospita una bellissima mostra sui Cadorin, celebre famiglia di artisti attiva a Venezia fra 800 e 900.

Tra i vari Cadorin in mostra, il più famoso fu sicuramente Guido (1892- 1976), il pittore che espose anche all’estero e dipinse per grandi committenze, tra cui i l celebre poeta Gabriele D’annunzio.

A Palazzo Fortuny possiamo vedere esposta una sua famosa opera giovanile, datata 1914: ‘Carne, Carne e sempre carne’, che voleva sottolineare i vizi dell’epoca contemporanea.

L’opera è composta da tre pannelli: nel primo si vedono dei tacchini appesi (il vizio della gola), nel secondo tre ubriachi all’osteria (il vizio del bere) e nel terzo le gambe nude di una ballerina e il titolo ‘Carnevale’ (simboleggiante la lussuria).

È interessante notare come all’inizio del Novecento il Carnevale venisse ancora visto come una festa viziosa e decadente, mentre adesso lo si associa più volentieri a bambini in maschera che giocano trai i campi veneziani!

Guido Cadorin presentò il trittico alla Biennale del 1914, ma fu rifiutato e così, insieme ad altri grandi artisti suoi contemporanei-  Gino Rossi, Arturo Martini, Felice Casorati, Umberto Boccioni, organizzò una mostra di ‘Rifiutati’ all’ Hotel Excelsior al Lido di Venezia.

Palazzo Fortuny si trova a Venezia, tra il ponte di Rialto e quello dell’Accademia. Acquista comodamente online il tuo biglietto per i trasporti pubblici veneziani e raggiungi la mostra in vaporetto!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il furto del corpo di Santa Lucia dalla chiesa di san Geremia

venezia_santa_lucia
Curiosità storiche

Il 13 dicembre, in tutto il mondo cristiano, si festeggia santa Lucia, martire siracusana vissuta alla fine del III secolo d.C., protet...

Vedi

Venezia: I Tolomazi, le prime guide turistiche di Venezia

tolomazi
Curiosità storiche

Nel Medioevo, così come adesso, Venezia era una città cosmopolita piena di viaggiatori da ogni parte del Mediterraneo. Molti di essi ...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Verona: Villa Mosconi Bertani in Valpolicella

villa-mosconi-bertani
Curiosità storiche

Se siete appassionati di vino e storia, non potete perdervi la visita a Villa Mosconi Bertani in Valpolicella (provincia di Verona). Si...

Vedi

I post più letti

Verona: Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

sigurtà
Opere e luoghi poco noti

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km d...

Vedi

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Padova, l'Iliade, l'Eneide e l'Inferno di Dante

padova-antenore
Misteri & Leggende

Che cosa hanno in comune la città veneta di Padova e l'Inferno di Dante? All'apparenza nulla, ma se si scava nelle leggende medievali ...

Vedi

Venezia: La Scuola Grande di San Rocco a Venezia come set del film ‘Casanova'

Sala_Capitolo
Location cinematografiche

Nel 2005 a Venezia è stato girato il film ‘Casanova', diretto dal regista Lasse Hallström e interpretato dal compianto Heath Ledger...

Vedi