Aneddoti & Curiosità

Il Carnevale nel Trittico del pittore Guido Cadorin

Opere e luoghi poco noti
cadorin-carnevale

Il Carnevale nel Trittico del pittore Guido Cadorin

Fino al 27 marzo 2017 lo splendido Palazzo Fortuny ospita una bellissima mostra sui Cadorin, celebre famiglia di artisti attiva a Venezia fra 800 e 900.

Tra i vari Cadorin in mostra, il più famoso fu sicuramente Guido (1892- 1976), il pittore che espose anche all’estero e dipinse per grandi committenze, tra cui i l celebre poeta Gabriele D’annunzio.

A Palazzo Fortuny possiamo vedere esposta una sua famosa opera giovanile, datata 1914: ‘Carne, Carne e sempre carne’, che voleva sottolineare i vizi dell’epoca contemporanea.

L’opera è composta da tre pannelli: nel primo si vedono dei tacchini appesi (il vizio della gola), nel secondo tre ubriachi all’osteria (il vizio del bere) e nel terzo le gambe nude di una ballerina e il titolo ‘Carnevale’ (simboleggiante la lussuria).

È interessante notare come all’inizio del Novecento il Carnevale venisse ancora visto come una festa viziosa e decadente, mentre adesso lo si associa più volentieri a bambini in maschera che giocano trai i campi veneziani!

Guido Cadorin presentò il trittico alla Biennale del 1914, ma fu rifiutato e così, insieme ad altri grandi artisti suoi contemporanei-  Gino Rossi, Arturo Martini, Felice Casorati, Umberto Boccioni, organizzò una mostra di ‘Rifiutati’ all’ Hotel Excelsior al Lido di Venezia.

Palazzo Fortuny si trova a Venezia, tra il ponte di Rialto e quello dell’Accademia. Acquista comodamente online il tuo biglietto per i trasporti pubblici veneziani e raggiungi la mostra in vaporetto!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: 'Duri i banchi!': il significato di un famoso detto veneziano

duri-i-banchi
Modi di dire

I veneziani sono un popolo di lavoratori, orgoglioso e intimamente legato alla propria città, e per questi motivi, non si è mai arres...

Vedi

Venezia: Il Coronavirus non è (per fortuna) la nuova peste di Venezia

peste
Curiosità storiche

Quasi un mese fa il Coronavirus o COVID-19 è purtroppo entrato prepotentemente nella nostra vita, partendo proprio dalla nostra region...

Vedi

Venezia: Storia della Regina del Carnevale di Venezia, la frittella!

Frittelle_di_carnevale
Tradizioni popolari

E’ Carnevale…e cosa c’è di più bello di addentare una morbida e gustosa frittella veneziana? La frittella, in dialetto ‘frito...

Vedi

Venezia: La leggenda di Melusina e il cuore di pietra del Sotoportego dei Preti

Melusina
Misteri & Leggende

Febbraio: la festa degli innamorati è sempre più vicina e stai pensando di passare dei magici momenti insieme alla tua dolce metà pr...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi