Aneddoti & Curiosità

Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Curiosità storiche
odeon-vicenza

Il cinema Odeon di Vicenza, uno dei più antichi del mondo

Forse non tutti sanno che a Vicenza si trova una delle più antiche sale cinematografiche del mondo, aperta ancora oggi!

In origine la sala era una chiesa - per la precisione una delle 7 sacre cappelle medioevali nate intorno all’attuale duomo cittadino oltre mille anni fa - dedicata ai Santi Faustino e Giovita.

L’edificio fu quasi interamente riprogettato nel 1700; con le soppressioni ottocentesche passò alla Municipalità e divenne prima un magazzino e poi una cucina per le mense dei poveri. Fortunatamente il luogo venne infine riscattato dalla società di Mutuo Soccorso degli Artigiani Vicentini, che vollero usare questo spazio come sede delle loro riunioni.

Nel lontano 1907, su proposta della società vicentina Cines Fonos, il Salone San Faustino ospitò la prima rassegna di proiezioni sperimentali ed infine, nel 1909, si inaugurò ufficialmente il Cinema San Faustino, poi chiamato Odeon.

Dall’inaugurazione il Cinema non ha mai smesso di proiettare film, divenendo un punto di riferimento per tutti i Vicentini. Naturalmente, negli anni, la sala è stata modificata per adeguarsi alle strutture di un cinema moderno senza però perdere la sua unicità, che si coglie alzando gli occhi al soffitto affrescato, sostando nel settecentesco atrio o più semplicemente respirando l’atmosfera calda ed accogliente di un ambiente che si differenzia fortemente da un freddo e impersonale multisala di periferia.

Vedere un film in questo storico ed affascinante cinema può rappresentare la conclusione perfetta di una giornata alla scoperta della città del Palladio... Magari in compagnia di Michela, la nostra brillante guida che su richiesta organizza visite guidate private di Vicenza!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Jacopo Marcello, il Capitano da Mar che non doveva morire

ca-marcello
Presenze illustri

Ca’ Marcello a Piombino Dese (PD) è una stupenda villa veneta settecentesca… Ancora oggi, è abitata dai Conti Marcello, nobile fa...

Vedi

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

I post più letti

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Venezia: La tomba di Antonio Canova nella Basilica dei Frari a Venezia

Tomba_Canova
Misteri & Leggende

Quando si visita la splendida basilica dei Frari a Venezia ci si trova davanti ad una piramide… Cosa ci fa una struttura come questa ...

Vedi

Venezia: L'imperatrice Sissi a Venezia

Sissi
Presenze illustri

L'imperatrice Sissi (1837-18989), moglie dell'imperatore d' Austria Francesco Giuseppe d'Asburgo, è rimasta nell'immaginario collettiv...

Vedi