Aneddoti & Curiosità

Il Fontego del Megio sul Canal Grande a Venezia

Curiosità storiche
Fontego_del_megio_Venice

Il Fontego del Megio sul Canal Grande a Venezia

Il cibo è da sempre un tema molto importante per ogni governo e anche l'antica Repubblica di Venezia se ne occupava assiduamente.
 
Lo Stato Veneziano si preoccupò sempre di approvvigionare la popolazione di pane, anche in tempo di carestia, e per questo creò degli speciali depositi, chiamati Fonteghi, dove conservare le derrate alimentari.
 
Sul Canal Grande, per esempio, di fronte al Casinò di Venezia, esiste il Fontego del Megio; fu realizzato nel ‘400 per immagazzinare granaglie (soprattutto miglio) e serviva da ammortizzatore per eventuali crisi alimentari che potevano anche sfociare in disordini sociali… I documenti riportano che nel 1559 ci fu una terribile penuria di farina e la popolazione, affamata e inferocita, cominciò ad assalire i forni. Per fortuna il governo della repubblica di Venezia, avendo prudentemente stivato il magazzino di miglio, ne aprì le porte all'occorrenza evitando il peggio!
 
L'edificio, vista la sua funzione pratica, è severo e semplice: un grande prospetto in mattoni, con tre portali, leggermente arretrati per permettere di caricare e scariche le granaglie più facilmente. Adesso non è più utilizzato per conservare granaglie ed è adibito a scuola elementare.
 
Ti appassionano aneddoti, misteri e curiosità su Venezia? Grazie a Francesca, redattrice della nostra rubrica e guida autorizzata, potrai organizzare un itinerario di visita dedicato ai luoghi più insoliti e curiosi della città sull'acqua… Contattaci subito per richiedere la disponibilità della nostra brillante guida!
 
A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

Venezia: La città ideale di Alvisopoli a Fossalta di Portogruaro

alvisopoli
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Venezia è piena di gioielli nascosti che meritano davvero di essere scoperti! Uno di questi è sicuramente Alvisopoli,...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi