Aneddoti & Curiosità

Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

Opere e luoghi poco noti
giardino-biodiversità

Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

Fondato nel 1545 , l’orto Botanico di Padova è il più antico orto botanico al mondo ancora situato nella sua collocazione originaria; occupa un’area di circa 2,2 ettari e dal 1997 è Patrimonio dell'umanità dell'Unesco.

Nell’ottobre 2014 è stata inaugurata una nuova ala dell’orto botanico, denominata ‘Giardino della Biodiversità’: si tratta di una delle serre più avanzate al mondo in questo campo! All’interno di questa nuova, futuristica, struttura sono raccolte più di 1.300 specie di piante provenienti da ogni area climatica della Terra. Le piante sono disposte secondo una metodologia fitogeografica per fornire al visitatore una chiara rappresentazione della ricchezza o della povertà di biodiversità presente in ogni fascia climatica… In sostanza potrete viaggiare per il mondo attraverso la vegetazione, dalle aree tropicali alle zone subumide, dalle zone temperate a quelle aride!

Ogni ambiente è stato infatti ricreato per garantire alle piante le migliori condizioni, per cui riprende l’umidità e la temperatura del loro luogo di origine, simulando le più svariate condizioni climatiche!

L’Orto Botanico può essere incluso nella nostra visita guidata privata di Padova… Visitarlo in compagnia delle nostre brillanti guide vi farà apprezzare ancora di più questo interessante e suggestivo luogo!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: L’isola del Maltempo a Dolo

mulini-dolo
Opere e luoghi poco noti

Lungo le rive del Brenta, il fiume che collega Padova a Venezia, vi sono diversi gioielli da scoprire… Uno di questi è l’isola del...

Vedi

Venezia: La collezione Intesa Sanpaolo alla Fondazione Querini Stampalia

collezione-veneziana-querini
Opere e luoghi poco noti

La Fondazione Querini Stampalia è una delle più belle realtà culturali della città di Venezia… Recentemente si è ulteriormente a...

Vedi

Veneto: La Pinsa, un dolce tipico delle feste in Veneto

Pinsa_veneta
Tradizioni popolari

La pinza, pinsa in lingua veneta, è un dolce tipico del Veneto, del Friuli e di alcune vallate del Trentino. La ricetta varia da local...

Vedi

Venezia: Il presepe della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari

presepio_frari_venezia
Tradizioni popolari

Se vi trovate a Venezia nei giorni di Natale, vi consigliamo di fare un giro per le chiese di Venezia a vedere i presepi allestiti dall...

Vedi

I post più letti

Padova: Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

giardino-biodiversità
Opere e luoghi poco noti

Fondato nel 1545 , l’orto Botanico di Padova è il più antico orto botanico al mondo ancora situato nella sua collocazione originari...

Vedi

Vicenza: I castelli di Romeo e Giulietta a Montecchio Maggiore

castelli-giulietta-romeo
Presenze illustri

In provincia di Verona, nella piccola cittadina di Montecchio Maggiore, vi sono due castelli che si guardano da due alture vicine… Se...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi