Aneddoti & Curiosità

Il miracolo dello Schiavo di Jacopo Tintoretto alle Gallerie dell’Accademia

Presenze illustri
tintoretto-miracolo-dello-schiavo

Il miracolo dello Schiavo di Jacopo Tintoretto alle Gallerie dell’Accademia

Nel 2018 si festeggia il Cinquecentesimo anniversario della nascita di uno dei più grandi pittori di tutti i tempi: Jacopo Robusti detto il Tintoretto.

In occasione di questa importante ricorrenza, le Gallerie dell’Accademia di Venezia hanno organizzato una bellissima mostra per analizzare l’inizio della carriera di questo geniale artista che culmina con un dipinto incredibile: ‘Il miracolo dello schiavo’, commissionato dalla Scuola Grande di San Marco nel 1548 per decorare la loro Sala Capitolare.

Vi è rappresentata la storia di uno schiavo sottoposto a tortura dal suo padrone perché sorpreso a pregare sulla tomba di San Marco. La tortura prevedeva l’accecamento e la frattura delle gambe. L’intervento miracoloso di San Marco, patrono della città, fa spezzare gli strumenti della tortura e salva lo schiavo.

L’azione sembra svolgersi sul palcoscenico di un teatro: la folla è delimitata a sinistra dalle colonne e a destra dall’alta pedana dove siede il padrone; sopra la folla vi è un pergolato che collega i due edifici che delimitano lo spazio entro cui si svolge il fatto; a chiudere la scena c’è un fondale che risulta molto piatto, quasi fosse una quinta teatrale, che rappresenta la recinzione in marmo di stile classico di una villa.

Gli spettatori sono disposti lungo due linee diagonali che si incontrano al centro del dipinto dove, in un cuneo in primo piano giace il corpo dello schiavo, visto di scorcio. La folla è molto varia: uomini, soldati, donne, neri; gli orientali col turbante rappresentano i turchi, tradizionali nemici dei veneziani, simbolo dei barbari infedeli.

San Marco, invisibile ai presenti, scende dall’alto. Lo scorcio del corpo del santo è analogo ma opposto rispetto a quello dello schiavo.

Acquista online il tuo biglietto per le Gallerie dell'Accademia di Venezia e scopri i capolavori custoditi in questo celebre museo veneziano, tra cui proprio 'Il miracolo dello schiavo' di Tintoretto! 

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Fave dei morti: i dolci veneziani del giorno dei defunti

fave-dei-morti
Tradizioni popolari

Come vuole la tradizione, ogni anno, in occasione del giorno in cui vengono commemorati i defunti (il 2 novembre) a Venezia è usanza p...

Vedi

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Padova: Bartolomeo Cristofori: il padovano che inventò il pianoforte

bartolomeo_cristofori
Lo sapevate che...

Lo sapevate che l’inventore del pianoforte era un padovano? Ebbene sì e il suo nome è Bartolomeo Cristofori. Bartolomeo Cristofori ...

Vedi

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

I post più letti

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Padova: Perché si dice ‘Rimanere in braghe di tela?’

pietra-del-vituperio
Curiosità storiche

Vi siete mai chiesti da dove deriva la comune espressione ‘Rimanere in mutande’ o ‘Rimanere in braghe di tela’? Si tratta di un...

Vedi

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi