Aneddoti & Curiosità

Il miracolo dello Schiavo di Jacopo Tintoretto alle Gallerie dell’Accademia

Presenze illustri
tintoretto-miracolo-dello-schiavo

Il miracolo dello Schiavo di Jacopo Tintoretto alle Gallerie dell’Accademia

Nel 2018 si festeggia il Cinquecentesimo anniversario della nascita di uno dei più grandi pittori di tutti i tempi: Jacopo Robusti detto il Tintoretto.

In occasione di questa importante ricorrenza, le Gallerie dell’Accademia di Venezia hanno organizzato una bellissima mostra per analizzare l’inizio della carriera di questo geniale artista che culmina con un dipinto incredibile: ‘Il miracolo dello schiavo’, commissionato dalla Scuola Grande di San Marco nel 1548 per decorare la loro Sala Capitolare.

Vi è rappresentata la storia di uno schiavo sottoposto a tortura dal suo padrone perché sorpreso a pregare sulla tomba di San Marco. La tortura prevedeva l’accecamento e la frattura delle gambe. L’intervento miracoloso di San Marco, patrono della città, fa spezzare gli strumenti della tortura e salva lo schiavo.

L’azione sembra svolgersi sul palcoscenico di un teatro: la folla è delimitata a sinistra dalle colonne e a destra dall’alta pedana dove siede il padrone; sopra la folla vi è un pergolato che collega i due edifici che delimitano lo spazio entro cui si svolge il fatto; a chiudere la scena c’è un fondale che risulta molto piatto, quasi fosse una quinta teatrale, che rappresenta la recinzione in marmo di stile classico di una villa.

Gli spettatori sono disposti lungo due linee diagonali che si incontrano al centro del dipinto dove, in un cuneo in primo piano giace il corpo dello schiavo, visto di scorcio. La folla è molto varia: uomini, soldati, donne, neri; gli orientali col turbante rappresentano i turchi, tradizionali nemici dei veneziani, simbolo dei barbari infedeli.

San Marco, invisibile ai presenti, scende dall’alto. Lo scorcio del corpo del santo è analogo ma opposto rispetto a quello dello schiavo.

Acquista online il tuo biglietto per le Gallerie dell'Accademia di Venezia e scopri i capolavori custoditi in questo celebre museo veneziano, tra cui proprio 'Il miracolo dello schiavo' di Tintoretto! 

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Il Vetro a Venezia: un’Arte ineguagliabile

vetro2
Curiosità storiche

Eccoci tornati all’incredibile storia del vetro. L’ultima volta ci eravamo lasciati con un importante quesito: come arrivò il vetr...

Vedi

Campagna Lupia: Il Casone di Valle Zappa: l’Olanda in laguna

casone_valle_zappa
Opere e luoghi poco noti

Se vi capita di passare per Campagna Lupia, fate una piccola deviazione perché qui si nasconde un piccolo gioiello, un pezzetto di Ola...

Vedi

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

I post più letti

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

Treviso: La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

san-silvestro-montello
Opere e luoghi poco noti

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi