Aneddoti & Curiosità

Il modello di Barbacano nel sestiere di San Polo

Curiosità storiche
barbacane

Il modello di Barbacano nel sestiere di San Polo

Ogni tanto, passeggiando per le calli di Venezia, ci si imbatte in strutture lignee che sporgono dai palazzi: si tratta dei Barbacani.

Sono travature in legno utilizzate per sorreggere le strutture aggettanti degli edifici con lo scopo di guadagnare spazio – permettevano di allargare solo i piani superiori delle case - senza invadere le strette calli veneziane. In ambito militare, questo termine indicava una struttura di rinforzo nelle costruzioni militari.

L’etimologia della parola Barbacano è incerta: secondo alcuni deriverebbe dall’arabo b-al-baqàra, che significa ‘porta delle vacche’, termine usato per indicare una struttura che proteggeva il recinto dove si custodiva il bestiame, accanto alle mura principali.

In calle della Madonna, nei pressi del ponte di Rialto nel sestiere di San Polo, si può vedere infisso sul muro, e quasi nascosto tra le facciate delle case, un Barbacano di pietra d’Istria con un’incisione: PER LA IURISDICIOM DE BARBACANI. Si tratta del modello che serviva per la realizzazione di quelli di legno: le dimensioni dei Barbacani erano infatti rigorosamente stabilite dalle autorità veneziane per evitare abusi!

Venezia custodisce tracce del suo passato in ogni angolo del centro storico… Siete pronti a scoprirle? Prenotate subito una visita guidata privata con una delle nostre esperte guide locali e partite con lei per un’emozionante avventura!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Nuova linfa vitale ai Giardini Reali di Venezia

giardini-reali
Opere e luoghi poco noti

Venezia, non si smentisce mai. Dopo la disastrosa acqua alta dello scorso novembre, la città mostra il suo coriaceo orgoglio con la ri...

Vedi

Treviso: Le curiose leggende sulla nascita del radicchio trevigiano

radicchio_CC.Mon CEil
Lo sapevate che...

Lo sapevate che, secondo un antico detto popolare, il radicchio rosso sembra sia nato come dono che l'autunno fa all'inverno, per dare ...

Vedi

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi