Aneddoti & Curiosità

Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

Presenze illustri
cangrande

Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

Uno dei personaggi più famosi della storia di Verona è sicuramente Cangrande della Scala, signore di Verona dal 1308 fino al 1329, anno della sua morte. Cangrande consolidò il potere della sua famiglia ed espanse quello della sua città fino a divenire, grazie ai suoi successi, la guida della fazione ghibellina.

Cangrande non fu solo un abile conquistatore, ma anche uno scaltro politico, un accorto amministratore e un generoso mecenate, noto infatti anche perché fu amico e protettore di Dante Alighieri.

Oggi, uno dei monumenti più famosi della città di Verona sono le Arche Scaligere, il maestoso complesso funerario in stile gotico della famiglia degli Scaligeri che conserva le arche (o tombe) di alcuni illustri rappresentanti della casata, tra cui appunto quella del più grande Signore di Verona, Cangrande.

Il suo sarcofago è sormontato da una statua equestre di Cangrande (l’originale si trova dentro il Museo di Castelvecchio), ritenuta la più bella statua equestre del XIV secolo ed attribuita a Giovanni di Rigino: Cangrande è raffigurato sorridente e eretto sul cavallo appena arrestato dal galoppo vittorioso, con il vento che fa ondeggiare la gualdrappa damascata che ricopre il cavallo sino agli zoccoli. Il capo di Cangrande è coperto con una maglia d’acciaio, mentre l’elmo a testa di cane alato è gettato dietro la schiena.

Cangrande della Scala è anche il protagonista dell’affascinante Killing Cangrande – tour del mistero a Verona, un’originale visita guidata durante la quale sarete chiamati a risolvere gli intricati misteri legati alla morte di questo grande personaggio!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Le origini leggendarie di Treviso

treviso
Opere e luoghi poco noti

E’ cosa risaputa che quanto più antico è un luogo tante più sono le leggende che raccontano la sua fondazione: è il caso della st...

Vedi

Venezia: L’iconostasi della Basilica di San Marco

iconostasi-basilica-san-marco
Opere e luoghi poco noti

Entrando in Basilica di San Marco a Venezia, la prima cosa che viene da fare spontaneamente è alzare lo sguardo verso i magnifici mosa...

Vedi

Padova: Perché si dice ‘Rimanere in braghe di tela?’

pietra-del-vituperio
Curiosità storiche

Vi siete mai chiesti da dove deriva la comune espressione ‘Rimanere in mutande’ o ‘Rimanere in braghe di tela’? Si tratta di un...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi

I post più letti

Padova: I Vizi e le Virtù secondo Giotto nella Cappella degli Scrovegni

Carità-e-Invidia
Curiosità storiche

La Cappella degli Scrovegni a Padova racchiude uno dei capolavori più significativi di tutti i tempi: il grande ciclo di affreschi di ...

Vedi

Venezia: La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

sotoportego-de-la-peste
Misteri & Leggende

Camminando per Venezia tra calli, campi e campielli vi potreste imbattere in strane lastre sul selciato… che non vanno assolutamente ...

Vedi

Venezia: I dipinti di Tiziano nella Sacrestia della Basilica della Salute

tiziano-salute-venezia
Presenze illustri

La chiesa della Salute è uno dei luoghi religiosi più importanti di Venezia… è stata eretta per ricordate la fine della terribile ...

Vedi

Verona: Il Giardino Giusti e il cipresso di Goethe

giardino-giusti
Opere e luoghi poco noti

Non è un caso se l’Italia viene definita come ‘il paese dei giardini’… Ogni città, borgo o paesino ha un giardino, magari con...

Vedi