Aneddoti & Curiosità

Il monumento funebre di Benavides nella chiesa degli Eremitani

Presenze illustri
monumento-benavides-padova

Il monumento funebre di Benavides nella chiesa degli Eremitani

La chiesa degli Eremitani è sicuramente una delle chiese più belle di Padova… Si tratta di uno straordinario esempio dello stile ‘classicheggiante’ che si sviluppò nella Padova di età comunale. Al suo interno sono conservate insigni opere d’arte, tra cui i primi lavori pittorici di Andrea Mantegna, e riposano molti insigni personaggi, fra cui il giurista Marco Mantova Benavides.

Di famiglia spagnola (1489- 1582), appassionato d’arte e cultura ed amico di Pietro Aretino, Benavides è uno dei fondatori dell’Accademia degli Infiammati, della quale facevano parte anche Francesco Sansovino, Pietro Bembo, Luigi Alamanni e  Giovanni Cornaro. Tra le varie cose curò anche un’edizione delle opere di Francesco Petrarca, traducendo alcune liriche del Canzoniere in lingua latina.

Proprio in una lettera diretta a Pietro Aretino del 1545, leggiamo che commissionò al celebre scultore fiorentino Bartolomeo Ammannati il suo monumento funebre per la chiesa degli Eremitani, che possiamo ammirare tutt’ora. La tomba riprende i moduli dell’arco trionfale tripartito e le tre nicchie contengono le raffigurazioni dell'Onore (o del Tempo) e della Fama, mentre al centro trova posto la statua di Marco Mantova Benavides.

La chiesa degli Eremitani può essere inclusa nel nostro Your Own Padova, esclusiva visita guidata privata di Padova per la quale potrete concordare itinerario, orario di partenza e durata con la nostra esperta guida locale!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La nascita del vetro tra storia e leggenda

vetro
Curiosità storiche

Ogni giorno siamo abituati ad aver a che fare con il vetro: beviamo da un bicchiere di vetro, ci proteggiamo in casa e in macchina graz...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Cosa vedere a Burano?

burano
Opere e luoghi poco noti

L’isola di Burano è un vero e proprio spettacolo per gli occhi e una grande emozione per il cuore: ogni anno migliaia di turisti si ...

Vedi

I post più letti

Padova: Perché si dice ‘Rimanere in braghe di tela?’

pietra-del-vituperio
Curiosità storiche

Vi siete mai chiesti da dove deriva la comune espressione ‘Rimanere in mutande’ o ‘Rimanere in braghe di tela’? Si tratta di un...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi