Aneddoti & Curiosità

Il mostro delle acque nere a Punta della Dogana e il museo del Vetro di Murano

Misteri & Leggende
mostro-acque-nere

Il mostro delle acque nere a Punta della Dogana e il museo del Vetro di Murano

In questi giorni, nella splendida isola di Murano, famosa in tutto il mondo per la millenaria produzione del vetro soffiato, si tiene una mostra intitolata: Murano oggi. Emozioni di vetro

Si tratta di un’interessante rassegna di artisti contemporanei da tutto il mondo, che hanno usato il vetro per creare le loro opere.

Nel giardino campeggia un’opera che non può passare inosservata: il mostro delle acque nere, composto da uno scheletro d’acciaio disegnato dall’architetto Simona Favrin con un’epidermide di squame di vetro realizzate a mano dal Maestro Nicola Moretti. L’impressionante creatura, lunga oltre 6 metri, richiama l’antica leggenda del ‘mostro delle acque nere’ di Punta della Dogana, esposta in occasione della 54esima Biennale di Venezia e in prestigiose sedi internazionali.

Nara la leggenda che in una grande cavità posta sotto la Punta della Dogana, sul canal Grande a Venezia, dimori una terribile creatura simile a un enorme serpente di mare. Il mostro si farebbe vedere molto raramente e solo nelle notti senza luna quando l’acqua del bacino è molto scura… Da ciò deriverebbe il nome di ‘mostro delle acque nere’.

L’ultimo avvistamento risale al 1933, quando due pescatori di seppie giurarono di averlo visto uscire dall’acqua e divorare un gabbiano in un sol boccone!

Leggende e misteri pervadono ogni angolo di Venezia… Se questi argomenti stuzzicano la vostra curiosità, vi consigliamo di contattarci subito per organizzare un’emozionante visita guidata della Venezia segreta!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

Romano D' Ezzellino: Perché si dice ‘Se non riesci a dormire conta le pecore’?

contare-le-pecore
Modi di dire

Il tutto ebbe inizio a Romano d’Ezzelino in provincia di Vicenza quando Ezzelino da Romano che soffriva d’insonnia, assoldò un can...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

I post più letti

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi