Aneddoti & Curiosità

Il museo della Battaglia di Vittorio Veneto

Opere e luoghi poco noti
Vittorio-veneto-museo-della-battaglia

Il museo della Battaglia di Vittorio Veneto

Per ricordare la Grande Guerra, a cento anni dalla sua fine, si può visitare il museo della Battaglia di Vittorio Veneto.

Il museo è dedicato all’ultimo scontro armato tra Italia e Impero austro-ungarico, che si combatté tra il 24 ottobre e il 4 novembre 1918, segnando la vittoria italiana sull’Imperial regio Esercito. La battaglia si combatté nella zona tra il fiume Piave, il Massiccio del Grappa, il Trentino e il Friuli, seguendo di pochi mesi la fallita offensiva austriaca del giugno 1918.

Il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto si trova nella località di Ceneda, nel comune di Vittorio Veneto, e nasce dalla donazione della collezione personale del soldato Luigi Marson (cavaliere di Vittorio Veneto) composta da oggetti, reperti e documenti raccolti nei campi di battaglia e sul territorio; dal 1938, anno della sua fondazione, il museo si è arricchito notevolmente di reperti e documenti acquisiti e soprattutto donati dai tanti testimoni di questo evento epocale, o dai loro eredi.

La prima sezione del museo, al piano terra, è dedicata alla vita in trincea presentata con una serie di effetti scenografici immersivi ed esperienziali; le due sale centrali del primo piano sono invece dedicate alla narrazione della vita durante l’occupazione austriaca, mostrandone il multilinguismo, le requisizioni, i danni e le distruzioni di luoghi e simboli identitari, come la fusione delle campane per farne armi e munizioni, lo spionaggio e la promiscuità.

Segue poi ‘l’armeria di casa Marson’ dove è stato ricreato il contesto espositivo del primo nucleo museale, che era ospitato all’interno dell’abitazione privata del suo fondatore, prima che la collezione venisse trasferita nella sede attuale.

Il secondo piano è interamente dedicato al racconto della famigerata battaglia di Vittorio Veneto e al mito che venne costruito attorno a questo evento.

Se durante il vostro tour della Marca Trevigiana avete programmato una visita a Vittorio Veneto, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del museo per giorni ed orari di apertura.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La casa del cammello nel Sestiere di Cannaregio

palazzo-mastelli
Curiosità storiche

Se fate un giro nel Sestiere di Cannaregio potreste imbattervi in un cammello, ovviamente non in un cammello in carne ed ossa, ma raffi...

Vedi

Venezia: I bussolai, tipici biscotti pasquali di Burano

bussola
Tradizioni popolari

I ‘bussolai’ sono biscotti tipici della tradizione veneziana e derivano il loro nome dalla parola ‘busa’ che significa ‘buco...

Vedi

Venezia: Le tradizioni di Pasqua nella Venezia della Serenissima

pasqua-serenissima
Tradizioni popolari

La Pasqua è una delle feste più importanti per il Cristianesimo poiché commemora la Resurrezione di Gesù Cristo. Nel corso dei seco...

Vedi

Padova: I Vizi e le Virtù secondo Giotto nella Cappella degli Scrovegni

Carità-e-Invidia
Curiosità storiche

La Cappella degli Scrovegni a Padova racchiude uno dei capolavori più significativi di tutti i tempi: il grande ciclo di affreschi di ...

Vedi

I post più letti

Venezia: I dipinti di Tiziano nella Sacrestia della Basilica della Salute

tiziano-salute-venezia
Presenze illustri

La chiesa della Salute è uno dei luoghi religiosi più importanti di Venezia… è stata eretta per ricordate la fine della terribile ...

Vedi

Padova: L’antico cimitero ebraico di Padova in via Weil

cimitero-ebraico-padova
Curiosità storiche

Padova vanta una delle università più antiche del mondo, fondata nel 1222 e aperta a tutti. Tra il Duecento e il Trecento, i cittadin...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi