Aneddoti & Curiosità

Il museo dell’aria nel castello di San Pelagio

Opere e luoghi poco noti
san-pelagio

Il museo dell’aria nel castello di San Pelagio

In provincia di Padova sorge il suggestivo castello di San Pelagio, costruito nel XIV secolo come avamposto militare dei signori di Padova, i da Carrara, e poi trasformato in villa dalla famiglia Zaborra.

Il complesso è composto da una torre trecentesca e da un corpo centrale con due barchesse, circondato da un vasto giardino con labirinto. La sua struttura attuale è il risultato della ristrutturazione avvenuta nel corso del Settecento ad opera della famiglia Zaborra, che lo trasformò in villa.

Nel 1918 fu sede della Squadra ‘La Serenissima’ che compì il volo su Vienna al comando di Gabriele D’Annunzio. Da qui, la compagnia sorvolò la capitale dell’impero austro-ungarico lanciando migliaia di manifestini tricolori contenenti una provocatoria esortazione alla resa e a porre fine alle belligeranze.

Dal 1970 la villa è stata oggetto di accurati restauri e ripensata per le funzioni attuali, principalmente come Museo del Volo. Inaugurato nel 1980, e frutto dell’impegno della proprietà e di Maria Fede Caproni, il museo ripercorre l’intera storia del volo umano facendo perno sull’impresa dannunziana; a tale volo è dedicata la parte principale del museo con le stanze abitate dal poeta nel periodo 1917-1919. Fanno da ‘contorno’ le sale dedicate a Leonardo, ai Montgolfier, ai Wright, a Ferrarin, a Lindbergh, a Nobile, a Balbo, a Forlanini, a Gagarin e Armstrong… Oltre 30 sale per ripercorrere la più straordinaria impresa umana: il volo!

Se siete interessati alle residenze del passato, oltre al Castello di San Pelagio la provincia di Padova accoglie un altro splendido castello, quello del Catajo, visitabile con la nostra nuova visita guidata interattiva Il mistero dell’amuleto.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Veronica Franco: la donna più discussa della Serenissima

vf1
Presenze illustri

Tra le varie figure femminili veneziane del passato, sicuramente una delle più interessanti e, per molti lati moderna, è Veronica Fra...

Vedi

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi