Aneddoti & Curiosità

Il Padiglione del Messico alla Biennale di Venezia

Opere e luoghi poco noti
Messico_big

Il Padiglione del Messico alla Biennale di Venezia

Ad ogni edizione la Biennale d'arte di Venezia è un evento di grandissima importanza per tutti coloro che amano l'arte contemporanea. Ma è anche un'occasione unica perché spesso i Paesi che non trovano spazio ai Giardini creano i propri padiglioni all'interno di monumenti di Venezia altrimenti chiusi al pubblico.

E' questo il caso del Messico, che ha ottenuto dal comune di Venezia di poter disporre per la Biennale d'Arte e la Biennale di Architettura di una location unica per 9 anni. Si tratta della chiesa di San Lorenzo a Castello, impegnandosi in cambio a restaurare l'edificio religioso, che versa in stato di grave abbandono.

La chiesa di San Lorenzo -  con l'attiguo convento femminile - fu fondata addirittura nel IX secolo dalla famiglia dogale dei Partecipazio, fu ricostruita nel XI secolo e assunse l'aspetto attuale alla fine del ‘500. Nel 1810, durante il governo napoleonico, il monastero fu soppresso e ridotto a Casa d'Industria, ovvero a casa di ricovero con annesso opificio. In seguito si trasformò in ospizio per anziani, funzione che svolge tuttora. La chiesa, invece, fu gestita dai Domenicani sino al 1867, quando una legge sugli ordini religiosi li costrinse all'allontanamento. Vi si continuò ad officiare sino al 1920, anno della definitiva sconsacrazione.

La chiesa è famosa per il suo altare in marmi policromi, opera di Girolamo Campagna, che è considerato il più grande altare del mondo.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Nuova linfa vitale ai Giardini Reali di Venezia

giardini-reali
Opere e luoghi poco noti

Venezia, non si smentisce mai. Dopo la disastrosa acqua alta dello scorso novembre, la città mostra il suo coriaceo orgoglio con la ri...

Vedi

Treviso: Le curiose leggende sulla nascita del radicchio trevigiano

radicchio_CC.Mon CEil
Lo sapevate che...

Lo sapevate che, secondo un antico detto popolare, il radicchio rosso sembra sia nato come dono che l'autunno fa all'inverno, per dare ...

Vedi

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi