Aneddoti & Curiosità

Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

Opere e luoghi poco noti
sigurtà

Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km da Peschiera del Garda.

Il parco ospita innumerevoli attrazioni naturalistiche: nei mesi di marzo ed aprile si possono ammirare un milione di tulipani, il viale delle rose, uno straordinario labirinto, diciotto specchi d’acqua dove crescono varie piante acquatiche ed immensi prati verdi…

Il Parco giardino Sigurtà ospita anche molti luoghi di interesse storico, tra i quali vi segnaliamo:

  • il Castelletto commissionato dal marchese Antonio Maffei, antica sala d’armi che oggi conserva le memorie storiche, letterarie e scientifiche della famiglia Sigurtà;
  • l’Eremo, un tempietto in stile neogotico;
  • la Meridiana Orizzontale che sorge sul belvedere di Giulietta e Romeo;
  • la Grande Quercia che, con i suoi 4 secoli d’età, è l’albero più antico del parco.

Il parco è nato nel 1417, come brolo - luogo campestre dove dimoravano le famiglie patrizie con i loro servitori - dotato di cappella di famiglia, colombaia, stalle, scuderia, fattoria e fienile. All’interno del brolo, adibito per lo più ad allevamento ed agricoltura, si trovava anche il giardino, luogo ideale per permettere ai patrizi di trascorrere le ore di ozio.

Il Parco giardino Sigurtà ha mantenuto le dimensioni del brolo originario in una successione di diverse proprietà: prima i nobili veneziani Contarini, poi i Guarienti, i Maffei, ai quali rimarrà per 210 anni, ed infine i Sigurtà (dal 1941).

Il parco vanta moltissimi visitatori illustri: il poeta Ippolito Pindemonte, gli Imperatori Francesco Giuseppe d’Austria e Napoleone III di Francia, oltre a vari vincitori di Premi Nobel tra cui Alexander Fleming (scopritore della penicillina).

Se state pianificando una gita nella città di Giulietta e Romeo, tra le varie attività da inserire nel vostro programma di visita a Verona & Lago di Garda non dimenticate il Parco giardino Sigurtà!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Jacopo Marcello, il Capitano da Mar che non doveva morire

ca-marcello
Presenze illustri

Ca’ Marcello a Piombino Dese (PD) è una stupenda villa veneta settecentesca… Ancora oggi, è abitata dai Conti Marcello, nobile fa...

Vedi

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

I post più letti

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Venezia: La tomba di Antonio Canova nella Basilica dei Frari a Venezia

Tomba_Canova
Misteri & Leggende

Quando si visita la splendida basilica dei Frari a Venezia ci si trova davanti ad una piramide… Cosa ci fa una struttura come questa ...

Vedi

Venezia: L'imperatrice Sissi a Venezia

Sissi
Presenze illustri

L'imperatrice Sissi (1837-18989), moglie dell'imperatore d' Austria Francesco Giuseppe d'Asburgo, è rimasta nell'immaginario collettiv...

Vedi