Aneddoti & Curiosità

Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

Opere e luoghi poco noti
sigurtà

Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km da Peschiera del Garda.

Il parco ospita innumerevoli attrazioni naturalistiche: nei mesi di marzo ed aprile si possono ammirare un milione di tulipani, il viale delle rose, uno straordinario labirinto, diciotto specchi d’acqua dove crescono varie piante acquatiche ed immensi prati verdi…

Il Parco giardino Sigurtà ospita anche molti luoghi di interesse storico, tra i quali vi segnaliamo:

  • il Castelletto commissionato dal marchese Antonio Maffei, antica sala d’armi che oggi conserva le memorie storiche, letterarie e scientifiche della famiglia Sigurtà;
  • l’Eremo, un tempietto in stile neogotico;
  • la Meridiana Orizzontale che sorge sul belvedere di Giulietta e Romeo;
  • la Grande Quercia che, con i suoi 4 secoli d’età, è l’albero più antico del parco.

Il parco è nato nel 1417, come brolo - luogo campestre dove dimoravano le famiglie patrizie con i loro servitori - dotato di cappella di famiglia, colombaia, stalle, scuderia, fattoria e fienile. All’interno del brolo, adibito per lo più ad allevamento ed agricoltura, si trovava anche il giardino, luogo ideale per permettere ai patrizi di trascorrere le ore di ozio.

Il Parco giardino Sigurtà ha mantenuto le dimensioni del brolo originario in una successione di diverse proprietà: prima i nobili veneziani Contarini, poi i Guarienti, i Maffei, ai quali rimarrà per 210 anni, ed infine i Sigurtà (dal 1941).

Il parco vanta moltissimi visitatori illustri: il poeta Ippolito Pindemonte, gli Imperatori Francesco Giuseppe d’Austria e Napoleone III di Francia, oltre a vari vincitori di Premi Nobel tra cui Alexander Fleming (scopritore della penicillina).

Se state pianificando una gita nella città di Giulietta e Romeo, tra le varie attività da inserire nel vostro programma di visita a Verona & Lago di Garda non dimenticate il Parco giardino Sigurtà!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Il Vetro a Venezia: un’Arte ineguagliabile

vetro2
Curiosità storiche

Eccoci tornati all’incredibile storia del vetro. L’ultima volta ci eravamo lasciati con un importante quesito: come arrivò il vetr...

Vedi

Campagna Lupia: Il Casone di Valle Zappa: l’Olanda in laguna

casone_valle_zappa
Opere e luoghi poco noti

Se vi capita di passare per Campagna Lupia, fate una piccola deviazione perché qui si nasconde un piccolo gioiello, un pezzetto di Ola...

Vedi

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

I post più letti

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

Treviso: La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

san-silvestro-montello
Opere e luoghi poco noti

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi