Aneddoti & Curiosità

Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Curiosità storiche
Ponte-degli-Alpini-Bassano

Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza!

Il ponte è documentato dal 1209, una struttura in legno su piloni coperta da un tetto che costituiva la fondamentale via di comunicazione fra Bassano e Vicenza.

Essendo spesso al centro di battaglie fra diverse fazioni, fu distrutto e ricostruito parecchie volte finché, nel 1567, dopo l’ennesimo crollo dovuto ad una piena del fiume Brenta, per progettare un nuovo ponte venne convocato il grande architetto Andrea Palladio. Il progetto del Palladio prevedeva la costruzione di un ponte in pietra su modello di quelli antichi romani, ma il Consiglio cittadino lo bocciò imponendo all’architetto di non discostarsi troppo dalla struttura tradizionale.

Nell’estate del 1569 Palladio presentò un secondo progetto: un ponte in legno di grande impatto visivo che richiamava la struttura precedente, sebbene radicalmente rinnovata quanto a soluzioni tecniche e strutturali, con 5 campate che poggiavano su quattro piloni intermedi.

La struttura palladiana resistette per quasi duecento anni, crollando solo in seguito alla travolgente piena del Brenta del 19 agosto 1748. Il ponte fu poi ricostruito da Bartolomeo Ferracina seguendo fedelmente il disegno palladiano.

Nel 1813 il ponte fu incendiato dal viceré Eugenio di Beauharnais e successivamente riedificato da Angelo Casarotti, nel 1821, sempre mantenendo le stesse forme precedenti.

Durante la prima guerra mondiale il ponte venne attraversato dalle truppe italiane del generale Luigi Cadorna per affrontare la difesa dei territori dell’altopiano dei Sette Comuni.

Il 17 febbraio 1945, durante un’azione dei partigiani, il ponte fu di nuovo raso al suolo e successivamente ricostruito, secondo l’originale disegno di Palladio, per volontà degli Alpini… Da qui, è nato il soprannome di Ponte degli Alpini!

La splendida cittadina di Bassano del Grappa è inclusa in un’affascinante escursione giornaliera da Venezia che vi porterà anche a scoprire Asolo e Marostica!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: I bussolai, tipici biscotti pasquali di Burano

bussola
Tradizioni popolari

I ‘bussolai’ sono biscotti tipici della tradizione veneziana e derivano il loro nome dalla parola ‘busa’ che significa ‘buco...

Vedi

Venezia: Le tradizioni di Pasqua nella Venezia della Serenissima

pasqua-serenissima
Tradizioni popolari

La Pasqua è una delle feste più importanti per il Cristianesimo poiché commemora la Resurrezione di Gesù Cristo. Nel corso dei seco...

Vedi

Padova: I Vizi e le Virtù secondo Giotto nella Cappella degli Scrovegni

Carità-e-Invidia
Curiosità storiche

La Cappella degli Scrovegni a Padova racchiude uno dei capolavori più significativi di tutti i tempi: il grande ciclo di affreschi di ...

Vedi

Venezia: Stalin, il campanaro di San Lazzaro degli Armeni

armeni
Presenze illustri

Tante sono le grandi personalità artistiche, letterarie e politiche che hanno calpestato il suolo veneziano nel corso dei secoli… Tr...

Vedi

I post più letti

Venezia: I dipinti di Tiziano nella Sacrestia della Basilica della Salute

tiziano-salute-venezia
Presenze illustri

La chiesa della Salute è uno dei luoghi religiosi più importanti di Venezia… è stata eretta per ricordate la fine della terribile ...

Vedi

Padova: L’antico cimitero ebraico di Padova in via Weil

cimitero-ebraico-padova
Curiosità storiche

Padova vanta una delle università più antiche del mondo, fondata nel 1222 e aperta a tutti. Tra il Duecento e il Trecento, i cittadin...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi