Aneddoti & Curiosità

Il pozzo rinascimentale della Cà d'oro sul Canal Grande a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Pozzo_Rinascimentale

Il pozzo rinascimentale della Cà d'oro sul Canal Grande a Venezia

La Cà d'oro, che prende il suo nome dai decori dorati della sua facciata (oggi scomparsi), è sicuramente il più suggestivo tra i Palazzi sul Canal Grande di Venezia.

Ospita un'interessante galleria d'arte, ma forse quello che colpisce più del complesso è il portico del piano terreno, dove si può ammirare la più bella vera da pozzo di tutta la città.

Fu realizzata da Bartolomeo Bon nel 1427 in marmo rosso di Verona. Ha la forma di un capitello scantonato e presenta un'incredibile decorazione a foglie d'acanto; su tre lati ci sono figure allegoriche femminili sedute su troni leonini che rappresentano le tre Virtù teologali (Fede, Speranza e Carità) e sui quattro lati sono scolpite teste maschili.

Questo capolavoro del rinascimento veneziano fu venduta sul mercato antiquario durante i terribili restauri che la Cà d'oro subì a metà ‘800 ad opera dell' architetto Meduna, che distrusse molti elementi lapidei originali e stravolse totalmente l'antico edificio.

Il Barone Giorgio Franchetti, che acquistò la Cà d'oro nel 1894, cominciò a restaurare il palazzo per rimediare ai disastri del Meduna e intraprese una sorta di caccia al tesoro per ritrovare la vera da pozzo perduta. Dopo anni di ricerche e ingenti spese economiche, la vera da pozzo di Bartolomeo Bon tornò finalmente a casa, e ancora oggi la si può ammirare in tutta la sua bellezza, nella cornice senza uguali di un portico gotico sul Canal Grande.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Padova: Bartolomeo Cristofori: il padovano che inventò il pianoforte

bartolomeo_cristofori
Lo sapevate che...

Lo sapevate che l’inventore del pianoforte era un padovano? Ebbene sì e il suo nome è Bartolomeo Cristofori. Bartolomeo Cristofori ...

Vedi

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

Venezia: Perché si dice Rosso Tiziano?

rosso_tiziano
Modi di dire

Ricordate la sensuale ‘Venere di Urbino’ o l’elegante ‘Donna allo specchio’ di Tiziano Vecellio? Ecco, focalizzatevi sul...

Vedi

I post più letti

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Treviso: Il fantasma di Bianca di Collalto

castello-collalto
Misteri & Leggende

Nella notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre raccontarsi una spaventosa storia di fantasmi è quasi d’obbligo… Eccone una legata...

Vedi

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi