Aneddoti & Curiosità

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Opere e luoghi poco noti
Vasari

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Il museo di Palazzo Grimani recentemente si è arricchito di un'opera straordinaria, tornata a Venezia dopo molti anni: il soffitto realizzato dal pittore fiorentino Giorgio Vasari (1511- 1574) per la committenza di Giovanni Corner nel 1542 per il suo palazzo in Canal Grande, (l'attuale Palazzo Corner Spinelli a Sant'Angelo, sede dell'archivio storico della fabbrica di tessuti Rubelli).

I dipinti, cinque maggiori con figure allegoriche (Carità, Fede, Giustizia, Pazienza, Speranza) e quattro minori con coppie di putti costituiscono uno dei primi cicli vasariani incentrati sulla raffigurazione di personificazioni allegoriche. Vasari in seguito avrebbe ripreso l'invenzione di alcune di queste figure nei suoi successivi cicli ad affresco. I dipinti del soffitto di Palazzo Corner Spinelli sono anche un esempio precoce, nel contesto veneziano, di una tradizione che avrebbe portato ai grandiosi cicli mitologico-allegorici, in gran parte della seconda metà del secolo, di Palazzo Ducale.

Il soffitto, in data incerta, venne smembrato e i nove comparti presero la strada del mercato antiquario, disperdendosi. La Soprintendenza veneziana dal lontano 1987 ha cominciato un'incredibile 'caccia al tesoro' per riacquistare i comparti del soffitto, che si è appena conclusa con l'acquisizione della Fede. Ora è possibile ammirare l'intero soffitto, finalmente riunito, nella splendida cornice di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Jacopo Marcello, il Capitano da Mar che non doveva morire

ca-marcello
Presenze illustri

Ca’ Marcello a Piombino Dese (PD) è una stupenda villa veneta settecentesca… Ancora oggi, è abitata dai Conti Marcello, nobile fa...

Vedi

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

I post più letti

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Venezia: La tomba di Antonio Canova nella Basilica dei Frari a Venezia

Tomba_Canova
Misteri & Leggende

Quando si visita la splendida basilica dei Frari a Venezia ci si trova davanti ad una piramide… Cosa ci fa una struttura come questa ...

Vedi

Venezia: L'imperatrice Sissi a Venezia

Sissi
Presenze illustri

L'imperatrice Sissi (1837-18989), moglie dell'imperatore d' Austria Francesco Giuseppe d'Asburgo, è rimasta nell'immaginario collettiv...

Vedi