Aneddoti & Curiosità

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Opere e luoghi poco noti
Vasari

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Il museo di Palazzo Grimani recentemente si è arricchito di un'opera straordinaria, tornata a Venezia dopo molti anni: il soffitto realizzato dal pittore fiorentino Giorgio Vasari (1511- 1574) per la committenza di Giovanni Corner nel 1542 per il suo palazzo in Canal Grande, (l'attuale Palazzo Corner Spinelli a Sant'Angelo, sede dell'archivio storico della fabbrica di tessuti Rubelli).

I dipinti, cinque maggiori con figure allegoriche (Carità, Fede, Giustizia, Pazienza, Speranza) e quattro minori con coppie di putti costituiscono uno dei primi cicli vasariani incentrati sulla raffigurazione di personificazioni allegoriche. Vasari in seguito avrebbe ripreso l'invenzione di alcune di queste figure nei suoi successivi cicli ad affresco. I dipinti del soffitto di Palazzo Corner Spinelli sono anche un esempio precoce, nel contesto veneziano, di una tradizione che avrebbe portato ai grandiosi cicli mitologico-allegorici, in gran parte della seconda metà del secolo, di Palazzo Ducale.

Il soffitto, in data incerta, venne smembrato e i nove comparti presero la strada del mercato antiquario, disperdendosi. La Soprintendenza veneziana dal lontano 1987 ha cominciato un'incredibile 'caccia al tesoro' per riacquistare i comparti del soffitto, che si è appena conclusa con l'acquisizione della Fede. Ora è possibile ammirare l'intero soffitto, finalmente riunito, nella splendida cornice di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi

Venezia: La tragica leggenda del Cuore della Scuola Grande di San Marco

cuore-scuola-scuola-grande-san-marco
Misteri & Leggende

Nelle millenarie pietre di Venezia troviamo raccontate incredibili e affascinanti storie, leggende e memorie che si nascondono in ogni ...

Vedi

Venezia: Gli occhiali: un’origine tutta veneziana

occhiali
Curiosità storiche

Le prime lenti della storia presero forma in una delle isole più famose della laguna veneziana, l’isola di Murano dove nel 1100, la ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

I post più letti

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Padova: L’oratorio di San Giorgio

oratorio-san-giorgio-padova
Opere e luoghi poco noti

Padova è famosa in tutto il mondo per la Cappella degli Scrovegni, affrescata con incredibile maestria dal grande pittore Giotto all...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: Il Trono di Attila nell'isola di Torcello a Venezia

Trono_Attila
Misteri & Leggende

Torcello, la prima delle isole di Venezia ad essere abitata, è ricca di leggende e storie curiose, come quella del trono di Attila, il...

Vedi