Aneddoti & Curiosità

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Opere e luoghi poco noti
Vasari

Il soffitto di Vasari a Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa

Il museo di Palazzo Grimani recentemente si è arricchito di un'opera straordinaria, tornata a Venezia dopo molti anni: il soffitto realizzato dal pittore fiorentino Giorgio Vasari (1511- 1574) per la committenza di Giovanni Corner nel 1542 per il suo palazzo in Canal Grande, (l'attuale Palazzo Corner Spinelli a Sant'Angelo, sede dell'archivio storico della fabbrica di tessuti Rubelli).

I dipinti, cinque maggiori con figure allegoriche (Carità, Fede, Giustizia, Pazienza, Speranza) e quattro minori con coppie di putti costituiscono uno dei primi cicli vasariani incentrati sulla raffigurazione di personificazioni allegoriche. Vasari in seguito avrebbe ripreso l'invenzione di alcune di queste figure nei suoi successivi cicli ad affresco. I dipinti del soffitto di Palazzo Corner Spinelli sono anche un esempio precoce, nel contesto veneziano, di una tradizione che avrebbe portato ai grandiosi cicli mitologico-allegorici, in gran parte della seconda metà del secolo, di Palazzo Ducale.

Il soffitto, in data incerta, venne smembrato e i nove comparti presero la strada del mercato antiquario, disperdendosi. La Soprintendenza veneziana dal lontano 1987 ha cominciato un'incredibile 'caccia al tesoro' per riacquistare i comparti del soffitto, che si è appena conclusa con l'acquisizione della Fede. Ora è possibile ammirare l'intero soffitto, finalmente riunito, nella splendida cornice di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il ponte dei pugni nel Sestiere di Dorsoduro

ponte-dei-pugni
Curiosità storiche

Il ponte dei pugni, situato nel Sestiere di Dorsoduro, deve il suo nome ad un’antica tradizione di Venezia: la Guerra dei pugni. Gli ...

Vedi

Venezia: La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

sotoportego-de-la-peste
Misteri & Leggende

Camminando per Venezia tra calli, campi e campielli vi potreste imbattere in strane lastre sul selciato… che non vanno assolutamente ...

Vedi

Treviso: La fabbrica di coriandoli del signor Carnevale a Paese

fabbrica-cordiandoli-carnevale
Tradizioni popolari

Tutti noi conosciamo i coriandoli, quei pezzettini di carta colorata che vengono lanciati in aria in occasione del carnevale… Vi siet...

Vedi

Venezia: Canaletto, il grande vedutista veneziano

canaletto-san-marco
Presenze illustri

Giovanni Antonio Canal, meglio conosciuto come il Canaletto, è stato uno dei più grandi vedutisti del Settecento. Oltre a unire archi...

Vedi

I post più letti

Padova: Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

giardino-biodiversità
Opere e luoghi poco noti

Fondato nel 1545 , l’orto Botanico di Padova è il più antico orto botanico al mondo ancora situato nella sua collocazione originari...

Vedi

Vicenza: La Torre Bissara nella Piazza dei Signori

torre-bissara-vicenza
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più suggestivi di Vicenza è sicuramente Piazza dei Signori, dove si affaccia la celeberrima Basilica Palladiana, opera...

Vedi

Venezia: Il rilievo dell’uomo con la pipa a Palazzo Loredan sul Canal Grande

palazzo-loredan
Misteri & Leggende

Uno dei palazzi più antichi sulle rive del Canal Grande è Palazzo Loredan, eretto nel XIII secolo e attualmente sede del Municipio ci...

Vedi

Verona: Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

cangrande
Presenze illustri

Uno dei personaggi più famosi della storia di Verona è sicuramente Cangrande della Scala, signore di Verona dal 1308 fino al 1329, an...

Vedi