Aneddoti & Curiosità

Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

Opere e luoghi poco noti
teatro-anatomico-padova

Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da scoprire sono tantissimi!

Tra i più suggestivi c’è sicuramente il Teatro Anatomico che si trova nell’antico Palazzo del Bo.

Voluto dall’anatomista e chirurgo Girolamo Fabrici d’Acquapendente nel 1594 e completato nel 1595, rappresenta il primo esempio al mondo di struttura permanente creata per l’insegnamento dell’anatomia attraverso la dissezione di cadaveri. Realizzato secondo i canoni stilistici del Rinascimento, il teatro non ha subito alcuna modifica nel tempo… Ciò significa che ancora oggi è possibile ammirare la struttura originaria del XVI secolo!

 Contrariamente a quanto si crede, la pratica della dissezione dei cadaveri non era vietata dalle autorità ecclesiastiche, tant’è che, all’ingresso del teatro anatomico, è ancora visibile l’iscrizione in latino ‘Hic est locus ubi mors gaudet succurrere vitam’, ossia ‘è questo il luogo dove la morte è lieta di soccorrere la vita’.

 I corpi per le autopsie venivano consegnati all’Università dalle autorità giudiziarie: si trattava spesso, ma non esclusivamente, di persone giustiziate. Affinché le lezioni potessero svolgersi regolarmente, venivano nominati i cosiddetti ‘massari’ che avevano il compito di procurare i cadaveri necessari. Quando le esecuzioni capitali divennero rare, il Teatro Anatomico cessò di funzionare.

E’ possibile visitare il teatro anatomico, partecipando ad un tour guidato del Palazzo del Bo, sede storica dell’università di Padova, o prenotando il nostro Your Own Padova, un’affascinante visita guidata privata di Padova!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il furto del corpo di Santa Lucia dalla chiesa di san Geremia

venezia_santa_lucia
Curiosità storiche

Il 13 dicembre, in tutto il mondo cristiano, si festeggia santa Lucia, martire siracusana vissuta alla fine del III secolo d.C., protet...

Vedi

Venezia: I Tolomazi, le prime guide turistiche di Venezia

tolomazi
Curiosità storiche

Nel Medioevo, così come adesso, Venezia era una città cosmopolita piena di viaggiatori da ogni parte del Mediterraneo. Molti di essi ...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Verona: Villa Mosconi Bertani in Valpolicella

villa-mosconi-bertani
Curiosità storiche

Se siete appassionati di vino e storia, non potete perdervi la visita a Villa Mosconi Bertani in Valpolicella (provincia di Verona). Si...

Vedi

I post più letti

Verona: Il Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio

sigurtà
Opere e luoghi poco noti

Il Parco giardino Sigurtà è un parco naturalistico di 60 ettari situato a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, a circa 8 km d...

Vedi

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Padova, l'Iliade, l'Eneide e l'Inferno di Dante

padova-antenore
Misteri & Leggende

Che cosa hanno in comune la città veneta di Padova e l'Inferno di Dante? All'apparenza nulla, ma se si scava nelle leggende medievali ...

Vedi

Venezia: La Scuola Grande di San Rocco a Venezia come set del film ‘Casanova'

Sala_Capitolo
Location cinematografiche

Nel 2005 a Venezia è stato girato il film ‘Casanova', diretto dal regista Lasse Hallström e interpretato dal compianto Heath Ledger...

Vedi