Aneddoti & Curiosità

La strana iscrizione di Palazzo Vendramin Calergi sul Canal Grande a Venezia

Curiosità storiche
vendramin-calergi

La strana iscrizione di Palazzo Vendramin Calergi sul Canal Grande a Venezia

Tra i tanti maestosi palazzi che si affacciano sul Canal Grande, Palazzo Vendramin Callergi, ora sede del Casinò di Venezia, è sicuramente uno dei più belli e maestosi.

Fu fatto costruire da Andrea Loredan, su progetto del grande architetto Mauro Codussi, alla fine del ‘400; per varie vicende dinastiche passò prima ai Calergi e poi ai Vendramin… Qui morirà il grande compositore tedesco Richard Wagner nel 1883.

Sulla stupenda facciata in pietra d'Istria colpisce l'iscrizione in latino: NON NOBIS DOMINE, NON NOBIS. E' tratta dall'Antico Testamento (Salmi 1115:1) ed era l'inizio di una celebre formula dei Templari: ‘non a noi, Signore, non a noi ma al tuo nome dà gloria'.

Questa iscrizione voleva simboleggiare l'umiltà dei Templari che combattevano unicamente per la gloria di Dio e non per interessi personali. Sappiamo che Andrea Loredan era vicino alle idee e all'eredità dei Templari, tanto da farne poi il motto della famiglia Loredan. Le foglie di quercia attorno all'iscrizione rappresentavano nella tradizione latina il difensore della città, cioè colui che si impegnava per il bene pubblico, un tema molto amato dalla nobiltà veneziana dell'epoca.

Organizza con la nostra guida il tuo itinerario di visita a Venezia! Affascinanti luoghi poco conosciuti, curiosi aneddoti, misteri e leggende... Scegli un tema, oppure lascia che Francesca ti stupisca con la sua inesauribile conoscenza di Venezia: potrai vivere un'esperienza unica e scoprire Venezia con un'esclusiva visita privata.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Nuova linfa vitale ai Giardini Reali di Venezia

giardini-reali-venezia-restauro
Opere e luoghi poco noti

Venezia, non si smentisce mai. Dopo la disastrosa acqua alta dello scorso novembre, la città mostra il suo coriaceo orgoglio con la ri...

Vedi

Treviso: Le curiose leggende sulla nascita del radicchio trevigiano

radicchio_CC.Mon CEil
Lo sapevate che...

Lo sapevate che, secondo un antico detto popolare, il radicchio rosso sembra sia nato come dono che l'autunno fa all'inverno, per dare ...

Vedi

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi