Aneddoti & Curiosità

La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

Opere e luoghi poco noti
san-silvestro-montello

La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere d’arte di un valore superiore a quello che ci si potrebbe aspettare da un piccolo paesino…

La chiesa ha origini antichissime (VIII-IX secolo), ma l’aspetto attuale si deve al parroco don Giovanni Saccardo, che resse la parrocchia nella prima metà dell’Ottocento.

Durante le soppressioni napoleoniche il parroco riuscì a radunare presso la sua chiesa gli arredi provenienti da altri edifici di culto sconsacrati in vari luoghi della regione: bronzi, argenti, dipinti, vasellame, ma anche altari, acquasantiere, pavimentazioni. Ne risultò una chiesa ricca e fastosa, assolutamente inconsueta per un piccolo paese di campagna.

Per esempio, lungo le pareti, troviamo una Crocifissione del Tintoretto (dalla chiesa dei Santi Cosma e Damiano della Giudecca) e una Madonna col Bambino di Paolo Veneziano (dalla chiesa di Santa Chiara di Murano); l’altare maggiore proviene dalla chiesa di San Secondo in Isola nella laguna di Venezia, mentre il retrostante dossale si trovava nella certosa del Montello; la pala d’altare (San Silvestro battezza l’imperatore Costantino) fu commissionata dalla fabbriceria di Selva a Vincenzo Guarana mentre l’altare è sovrastato da sei grandi teleri con le Storie di Mosè di Gianantonio Guardi. Anche gli altari laterali sono di provenienza veneziana.

Selva del Montello si trova a breve distanza da Treviso… Inserite questo piccolo paesino nel vostro itinerario nella marca e scoprite i tesori della chiesa di San Silvestro!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa accadde il 16 maggio a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

  Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Boldo (Sant'Ubaldo Vescovo) al Santo era dedicata una Chiesa,...

Vedi

Venezia: Cosa accadde l'1 maggio a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno dei Santi Filipo e Giacomo Apostoli e di Santa Scolastica, di cui esistevan...

Vedi

Venezia: Cosa accadde il 25 aprile a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Marco Evangelista Patrono di Venezia. E' la Prima Festa di San Marco...

Vedi

Venezia: Cosa accadde il 20 aprile a Venezia

almanacco-venezia-rubrica
Almanacco di Venezia

Secondo il Calendario Liturgico Veneziano oggi è il giorno di San Vettor (San Vittore).   - 20 aprile 1797: cattura della fregata...

Vedi

I post più letti

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi