Aneddoti & Curiosità

La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

Opere e luoghi poco noti
san-simeone-piccolo-venezia

La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ricostruita nella prima metà del ‘700 in forme classicheggianti che richiamano il Pantheon di Roma.

Al suo interno si nasconde qualcosa di davvero insolito, soprattutto per Venezia: una cripta sotterranea. Per visitarla basta chiedere al custode! Vi metterà in mano una candela e vi accompagnerà in questo luogo insolito e un po' spettrale, localizzato proprio sotto la chiesa…

Vi troverete in un interessante sotterraneo, affrescato con scene legate al Giudizio Universale, alla Passione e all’Antico Testamento, in cui due lunghi corridoi si incrociano in un ambiente ottagonale con al centro un altare, probabilmente usato in passato per le funzioni religiose.

Comprende ben 21 cappelle, otto delle quali murate e ancora inesplorate... La cripta contiene soprattutto sepolcri di parrocchiani dei quali, però, non si conosce l’identità. Le ossa sono generalmente poste in maniera ordinata, ma vi è un ambiente in cui i resti sono semplicemente ammonticchiati negli angoli…

Vi è venuta voglia di visitare questa misteriosa cripta? Affidatevi alle nostre esperte guide turistiche locali per organizzare un’emozionante visita guidata alla scoperta dei luoghi più insoliti e curiosi di Venezia!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

Romano D' Ezzellino: Perché si dice ‘Se non riesci a dormire conta le pecore’?

contare-le-pecore
Modi di dire

Il tutto ebbe inizio a Romano d’Ezzelino in provincia di Vicenza quando Ezzelino da Romano che soffriva d’insonnia, assoldò un can...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

I post più letti

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi