Aneddoti & Curiosità

La fabbrica di Tessuti Fortuny alla Giudecca a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Fabbrica_Tessuti_Fortuny

La fabbrica di Tessuti Fortuny alla Giudecca a Venezia

L'isola della Giudecca nella laguna di Venezia è un luogo delizioso, ottimo per coloro che vogliono trovare un po' di quiete lontani dalla folla della città.

Tra le tante attrattive che l'isola offre c'è anche una fabbrica famosa in tutto il mondo: la fabbrica di tessuti di Mariano Fortuny (1871- 1949). Questo artista spagnolo, pittore scenografo e stilista, visse a Venezia i suoi ultimi anni e qui creò una fabbrica di tessuti esclusivi nel 1919, attiva ancor oggi.
Creò lui stesso le sue tinture, spazzole e macchinari per le sue opere; recuperando l'abbigliamento greco, le stampe di Morris ed i motivi decorativi catalani, Fortuny creò uno stile fortemente riconoscibile e caratterizzato da lunghe tuniche (delphos) realizzate con tessuti leggeri lavorati a sottilissime piegoline… Fortuny fu l'inventore di uno speciale sistema per la decorazione e la doratura solida su seta e velluto, che dava ai tessuti l'impressione di essere scolpiti.

La fabbrica, fondata su un precedente stabilimento che produceva pece, fu ampliata nel 1927 con l'aggiunta di un piano e l'anno seguente fu allungata per creare il salone di stampaggio dei tessuti.

Non sono consentite le visite ai laboratori per mantenere i segreti del suo fondatore ma lo showroom e il giardino sono accessibili su appuntamento. Per scoprire l'elegante mondo della moda veneziana, del passato e del presente, venetoinside.com offre un esclusivo Fashion Tour di Venezia.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La tragica leggenda del Cuore della Scuola Grande di San Marco

cuore-scuola-scuola-grande-san-marco
Misteri & Leggende

Nelle millenarie pietre di Venezia troviamo raccontate incredibili e affascinanti storie, leggende e memorie che si nascondono in ogni ...

Vedi

Venezia: Gli occhiali: un’origine tutta veneziana

occhiali
Curiosità storiche

Le prime lenti della storia presero forma in una delle isole più famose della laguna veneziana, l’isola di Murano dove nel 1100, la ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Venezia: La casa del cammello nel Sestiere di Cannaregio

palazzo-mastelli
Curiosità storiche

Se fate un giro nel Sestiere di Cannaregio potreste imbattervi in un cammello, ovviamente non in un cammello in carne ed ossa, ma raffi...

Vedi

I post più letti

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Padova: L’oratorio di San Giorgio

oratorio-san-giorgio-padova
Opere e luoghi poco noti

Padova è famosa in tutto il mondo per la Cappella degli Scrovegni, affrescata con incredibile maestria dal grande pittore Giotto all...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: Il Trono di Attila nell'isola di Torcello a Venezia

Trono_Attila
Misteri & Leggende

Torcello, la prima delle isole di Venezia ad essere abitata, è ricca di leggende e storie curiose, come quella del trono di Attila, il...

Vedi