Aneddoti & Curiosità

La Fondamenta del traghetto del Buso

Opere e luoghi poco noti
traghetto-del-buso

La Fondamenta del traghetto del Buso

Nei pressi del ponte di Rialto sul Canal Grande a Venezia si trova la Fondamenta del Traghetto del Buso.

La versione ufficiale vuole che questo traghetto fosse chiamato così per essere localizzato quasi in un ‘buso', o buco, sotto il Ponte di Rialto. Molto più piccante è sicuramente la seconda spiegazione: questo traghetto veniva usato per raggiungere il Castelletto, il quartiere a luci rosse di Venezia, nei pressi del mercato di Rialto, dall'altra parte del Canal Grande, e quindi come ‘buso' si intenderebbe volgarmente il sesso femminile. Secondo il Coronelli (autore di una guida di Venezia a fine ‘600), il traghetto veniva chiamato anche ‘dei Ruffiani', perché usato dai mezzani per portare i clienti dalle loro meretrici.

Secondo il celebre Giuseppe Tassini, che nell'800 scrisse l'imponente opera ‘le Curiosità Veneziane', il nome si riferirebbe invece ad un evento ben preciso: il governo della Repubblica aveva bandito da Venezia le prostitute, ma poi era stato costretto a richiamarle a causa dei gravi disordini scoppiati in città; quando le prostitute tornarono a Venezia, passarono tutte insieme per questo stazio di Rialto, il quale venne perciò chiamato scherzosamente dal popolo ‘il buso', riferendosi al mestiere delle ‘fanciulle' che lo avevano usato.

Ti piace la nostra rubrica ‘Aneddoti e Curiosità'? Francesca, brillante autrice dei nostri brevi racconti e guida autorizzata di Venezia, sarà felice di accompagnarti a Venezia per svelarti molti altri misteri, leggende e curiosità in prima persona, durante un'affascinante passeggiata guidata!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Tablino di Andrea Palladio nelle gallerie dell’Accademia a Venezia

tablino-palladio
Presenze illustri

Le gallerie dell’Accademia a Venezia non sono solo un luogo in cui si conservano opere d’arte, sono loro stesse un’opera d’arte...

Vedi

Venezia: La ' Battaglia Navale' del Tintoretto a Palazzo Ducale

Battaglia_Garda
Curiosità storiche

Il soffitto di Palazzo Ducale, oltre ad essere il soffitto sospeso in legno più grande del mondo, è un vero e proprio contenitore di ...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Verona: Il Carnevale a Verona

carnevale-verona
Tradizioni popolari

Quando si parla di Carnevale tutti pensano subito a Venezia, ma anche le altre città del Veneto hanno delle antiche e suggestive tradi...

Vedi

I post più letti

Venezia: La tomba del Doge Andrea Gritti nella chiesa di San Francesco della Vigna

Andrea_Gritti-tomba
Presenze illustri

Per i pochi temerari visitatori che si avventurano nel sestiere di Castello, lontano dalle folle che si accalcano in Piazza San Marco e...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: L’altare di Donatello nella Basilica del Santo a Padova

altare-donatello
Curiosità storiche

Chi si reca a Padova, non può non visitare la stupenda Basilica dedicata a Sant’Antonio da Padova, frate francescano di origine port...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi