Aneddoti & Curiosità

La leggenda di Melusina e il cuore di pietra del Sotoportego dei Preti

Misteri & Leggende
Melusina

La leggenda di Melusina e il cuore di pietra del Sotoportego dei Preti

Febbraio: la festa degli innamorati è sempre più vicina e stai pensando di passare dei magici momenti insieme alla tua dolce metà proprio a Venezia, una delle città più romantiche al mondo …e cosa c’è di più romantico di scoprire e scambiarvi tenere effusioni nei luoghi che hanno visto nascere piccole e grandi storie d’amore? Oggi ti portiamo in un angolo segreto che nasconde un piccolo cuore di pietra, il Sotoportego dei Preti (Sottoportico dei Preti) nel Sestiere di Castello.

Di questo cuore non ci sono accenni in guide storiche, su di esso però, esiste una favola che, passando di bocca in bocca, sopravvive ancora oggi.

Una notte nei pressi di Malamocco, un giovane pescatore veneziano di nome Orio, era intento a tirare le reti in barca quando udì distintamente una voce femminile gridare: - ‘Per favore, liberami! Ti supplico!’ e vide il volto di una bellissima donna uscire dall’acqua. Poco dopo l’uomo si accorse di essere al cospetto di una bellissima sirena di nome Melusina. I due si innamorarono e Melusina pur di vivere insieme al suo promesso sposo, rinunciò alla sua natura di pesce e si trasferì a vivere nell’abitazione di Orio al patto però, che egli rimanesse fuori casa tutti i sabati fino al giorno del matrimonio. Inizialmente il pescatore ubbidì alla richiesta della bella Melusina. Tuttavia, dopo qualche settimana, spinto dalla gelosia e dalla curiosità, un sabato irruppe in casa e si trovò di fronte un terrificante serpente che si rivelò essere la stessa Melusina che ogni sabato, era condannata a trasformarsi a causa di un terribile maleficio che poteva essere rotto solo con l’amore e il matrimonio. Allora i due si sposarono ed ebbero tre figli. Un giorno però, la bella sirena si ammalò e morì. Il povero pescatore rimasto solo con i tre figli, oltre al profondo dolore, si vide costretto a dividersi tra il lavoro e le faccende domestiche, ma ogni volta che rientrava a casa, trovava i bambini e la dimora sempre perfettamente in ordine. Ma un giorno, dopo essere rincasato prima a causa di una tempesta, trovò una serpe in cucina. Terrorizzato per l’incolumità dei figli, la uccise. Da allora la casa non fu mai più in ordine ed Orio capì che la serpe non era altro che il suo amore, Melusina, o meglio, la sua parte animale sopravvissuta, ora morta per sempre per mano sua.

Così, in ricordo di questa storia, nel luogo dove si trovava la casa di Orio e Melusina, fu posto un cuore di mattoni rossi che, si dice, porti fortuna…se lo sfiori insieme al tuo amato, il vostro amore sarà destinato a durare in eterno!

Se vuoi festeggiare il tuo grande amore nella romantica Venezia, non perdere le nostre proposte per un San Valentino davvero indimenticabile!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

Venezia: 25 aprile 2020: 5 idee divertenti per festeggiare S. Marco restando a casa! #iorestoacasa

Untitled
Tradizioni popolari

Il 25 aprile è una giornata di grandi festeggiamenti a Venezia: non solo è la Festa della Liberazione, ma è anche la festa di San Ma...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi