Aneddoti & Curiosità

La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

Misteri & Leggende
sotoportego-de-la-peste

La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

Camminando per Venezia tra calli, campi e campielli vi potreste imbattere in strane lastre sul selciato… che non vanno assolutamente calpestate! Una di queste si trova nel sotoportego Zorzi, tra Corte Nova e Calle Zorzi, nel Sestiere di Castello: si tratta di una pietra rossa che, se calpestata, porta al mal capitato sfortuna e disgrazie!

Tutto nasce dalla terribile peste nera del 1630 che non risparmiò gli abitanti di nessuna zona della città di Venezia, tranne, miracolosamente, tutti i residenti di Corte Nova che furono protetti, secondo quanto volle da subito il sentimento popolare, proprio da quel particolare sotoportego.

La leggenda narra che una donna di nome Giovanna, che viveva in Corte Nova, ebbe una visione miracolosa della Madonna… Nell’apparizione, la Madonna le disse che, per evitare la peste, gli abitanti del luogo avrebbero dovuto dipingere un quadro rappresentante la sua immagine e quella dei Santi Rocco, Sebastiano e Giustina ed appenderlo alla parete del sotoportego Zorzi. Oltre al quadro suggerito dalla Madonna, di fronte ne esposero anche un altro rappresentante la sola Vergine.

Per poter contagiare gli abitanti di Corte Nova la peste avrebbe quindi dovuto attraversare quel sacro portico… Come aveva predetto la Madonna, però, la sua immagine fermò il morbo che ‘cadde a terra’, tra i grigi lastroni del selciato, proprio nel punto dove ancora oggi compare la pietra rossa che simboleggia la sconfitta della peste! Gli abitanti di Corte Nova rimasero indenni dal terribile contagio che, all’improvviso, si dileguò lasciando finalmente la Serenissima.

Da allora, tutti i veneziani che attraversano il sotoportego si guardano bene dal calpestare questa pietra rossa temendo di portare con sé sfortuna e disgrazie... Che sia religione, fede o superstizione meglio non sfidare la sorte!

Venite a scoprire le tante storie e leggende che si nascondono nei luoghi più magici e misteriosi della città sull’acqua… Sul nostro portale potete trovare tantissime interessanti attività a Venezia: quale sarà la vostra prossima avventura?

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: 'Duri i banchi!': il significato di un famoso detto veneziano

duri-i-banchi
Modi di dire

I veneziani sono un popolo di lavoratori, orgoglioso e intimamente legato alla propria città, e per questi motivi, non si è mai arres...

Vedi

Venezia: Il Coronavirus non è (per fortuna) la nuova peste di Venezia

peste
Curiosità storiche

Quasi un mese fa il Coronavirus o COVID-19 è purtroppo entrato prepotentemente nella nostra vita, partendo proprio dalla nostra region...

Vedi

Venezia: Storia della Regina del Carnevale di Venezia, la frittella!

Frittelle_di_carnevale
Tradizioni popolari

E’ Carnevale…e cosa c’è di più bello di addentare una morbida e gustosa frittella veneziana? La frittella, in dialetto ‘frito...

Vedi

Venezia: La leggenda di Melusina e il cuore di pietra del Sotoportego dei Preti

Melusina
Misteri & Leggende

Febbraio: la festa degli innamorati è sempre più vicina e stai pensando di passare dei magici momenti insieme alla tua dolce metà pr...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi