Aneddoti & Curiosità

La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

Opere e luoghi poco noti
ruota-innocenti

La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto spesso, si tengono concerti di musica di Antonio Vivaldi che, durante la sua vita, fu maestro del coro di quel pio Istituto.

Forse non tutti sanno che Vivaldi non mise mai piede nella chiesa attuale, perché il grande compositore morì a Vienna quattro anni prima che l’edificio venisse ricostruito da Giorgio Massari.

Se si è sulle tracce dell’antico complesso, bisogna recarsi nel vicino Hotel Metropole… Entrando nella hall dell’albergo, in fondo a destra potrete vedere due colonne che facevano parte dell’antico ospedale della Pietà, chiamato così in quanto era un luogo di accoglienza - la parola ospedale deriva proprio dal verbo ospitare - per gli orfani o i figli delle famiglie indigenti.

Una delle porte laterali dell’albergo, precisamente quella sulla calle a sinistra, è ciò che rimane della ruota degli Innocenti, il marchingegno che permetteva di lasciare all’ospedale i bambini in assoluto anonimato: attirate dal suono del campanello, le suore giravano dall’interno la ruota e prendevano in custodia ‘il fagottino’.

È ancora presente la targa che ricorda il divieto di abbondonare i bambini se la famiglia era in grado di mantenerli.

Se volete vedere questi luoghi, vi consigliamo di scendere alla fermata dei trasporti pubblici di Venezia ‘Pietà’: l’Hotel Metropole si trova proprio di fronte all’approdo del vaporetto!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Jacopo Marcello, il Capitano da Mar che non doveva morire

ca-marcello
Presenze illustri

Ca’ Marcello a Piombino Dese (PD) è una stupenda villa veneta settecentesca… Ancora oggi, è abitata dai Conti Marcello, nobile fa...

Vedi

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

I post più letti

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi

Treviso: Castelbrando a Cison di Valmarino

castelbrando
Opere e luoghi poco noti

La provincia di Treviso offre ai suoi visitatori moltissimi luoghi pieni di storia e ricchi di fascino… Uno di questi è sicuramente ...

Vedi

Venezia: La tomba di Antonio Canova nella Basilica dei Frari a Venezia

Tomba_Canova
Misteri & Leggende

Quando si visita la splendida basilica dei Frari a Venezia ci si trova davanti ad una piramide… Cosa ci fa una struttura come questa ...

Vedi

Venezia: L'imperatrice Sissi a Venezia

Sissi
Presenze illustri

L'imperatrice Sissi (1837-18989), moglie dell'imperatore d' Austria Francesco Giuseppe d'Asburgo, è rimasta nell'immaginario collettiv...

Vedi