Aneddoti & Curiosità

La Sacrestia della chiesa di San Salvador a Venezia

Opere e luoghi poco noti
san-salvador-venezia

La Sacrestia della chiesa di San Salvador a Venezia

Se siete a Venezia e vi piacciono le chiese rinascimentali, non potete assolutamente perdervi la splendida San Salvador vicino al Ponte di Rialto.

Se poi siete anche fortunati e trovate un custode compiacente, chiedete di visitare la Sacrestia, un gioiello nascosto che vi lascerà senza parole!

La sacrestia della chiesa di San Salvador fu costruita nel 1546 in un piccolo spazio fra l’edificio religioso e il vicino Convento dei frati Agostiniani. Entrando, vi sembrerà di essere stati improvvisamente trasportati in un giardino: le pareti sono affrescate per creare l’idea di trovarsi all’aperto, con arbusti, alberi, uccelli locali ed esotici, che dovrebbero richiamare l’idea del Giardino del Paradiso…

Contrariamente ad altri monasteri cittadini (ad esempio quello del Redentore o di San Francesco della Vigna), il convento di San Salvador, localizzato nel cuore di Venezia, non poteva ospitare un giardino dal momento che i due chiostri erano già utilizzati per raccogliere l’acqua con dei pozzi alla veneziana. Si volle quindi creare all’interno della Sacrestia l’illusione di un giardino virtuale, attraverso finestre dipinte in trompe l’oeil.

Non conosciamo il nome dell’artista che ha realizzato questa meraviglia, ma probabilmente si può fare il nome di Camillo Mantovano che negli stessi anni ha realizzato una decorazione molto simile nella Sala a fogliami di Palazzo Grimani.

Venezia custodisce moltissimi tesori, spesso completamente ignorati dalle migliaia di persone che la visitano ogni anno… Se siete interessati ad una visita originale, che vi permetta di scoprire luoghi ed edifici ancora poco conosciuti, contattateci subito! Le nostre guide organizzeranno per voi un itinerario su misura!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: 10 canzoni che ti faranno pensare a Venezia

canzoni-ve
Lo sapevate che...

Ci sono canzoni di cui basta sentire le prime note per essere subito trasportati con la mente ad un luogo, un ricordo o un sogno. Quest...

Vedi

Padova: Vò Euganeo: un luogo da scoprire

vò
Opere e luoghi poco noti

In questi ultimi mesi si è sentito molto parlare del piccolo comune di Vò, in provincia di Padova, al centro delle attenzioni e preoc...

Vedi

Venezia: 10 film ambientati a Venezia da non perdere

10_film_venezia
Location cinematografiche

Venezia è una città unica al mondo, ogni anno fa sognare milioni di visitatori con il suo fascino intramontabile e le sue ‘calli’...

Vedi

Venezia: 25 aprile 2020: 5 idee divertenti per festeggiare S. Marco restando a casa! #iorestoacasa

Untitled
Tradizioni popolari

Il 25 aprile è una giornata di grandi festeggiamenti a Venezia: non solo è la Festa della Liberazione, ma è anche la festa di San Ma...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi