Aneddoti & Curiosità

La tomba di Sonia Kaliensky nel cimitero di San Michele a Venezia

Curiosità storiche
sonia-kaliensky-venezia

La tomba di Sonia Kaliensky nel cimitero di San Michele a Venezia

Fra Venezia e Murano vi è una piccola isoletta completamente circondata da un muro, oltre il quale si intravedono solo degli alti cipressi: si tratta dell'isola di San Michele che, dal 1813, è il cimitero di Venezia.

Una visita a San Michele è un viaggio nella scultura e nella società della città lagunare degli ultimi due secoli. Al suo interno vi sono anche due piccoli recinti che ospitano le sepolture protestanti e quelle ortodosse, segno della millenaria accoglienza di Venezia verso le altre religioni.

Nel recinto ortodosso troviamo le sepolture del famoso compositore Igor Stravinsky e dell'impresario dei Balletti Russi Sergei Diaghilev, ma vi è anche un monumento di grande bellezza, collegato ad una triste storia d'amore.

Si tratta della tomba di Sonia Kaliensky, una nobile russa che, appena ventiduenne, giunse a Venezia per i festeggiamenti del Carnevale del 1907, risiedendo nel celebre e lussuoso Hotel Danieli vicino a Piazza San Marco. Tra l'allegria generale di una notte di Carnevale, Sonia si tolse la vita con una dose letale di laudano a causa di una cocente delusione d'amore…

La famiglia decise di seppellirla a Venezia e chiamò il celebre scultore Enrico Butti per realizzare il monumento funebre della figlia. L'artista creò un sepolcro in porfido con la figura della giovane, modellata in bronzo a grandezza naturale, sorretta da tre figure incappucciate. Sonia è colta nel momento della morte, languidamente distesa sul letto, con una camicia di notte in tessuto leggerissimo ed appena sgualcito.

La mano della scultura è lucida a causa delle carezze che, da più di un secolo, lasciano i visitatori, colpiti dalla drammaticità della vicenda e dalla bellezza della scultura.

Se desiderate visitare l'isola di San Michele per ammirare la splendida sepoltura di questa giovane innamorata, vi consigliamo il vaporetto: la linea 4.1/4.2, che transita anche per Piazzale Roma e la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, è l'unica che prevede una fermata sull'isola di San Michele!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

Romano D' Ezzellino: Perché si dice ‘Se non riesci a dormire conta le pecore’?

contare-le-pecore
Modi di dire

Il tutto ebbe inizio a Romano d’Ezzelino in provincia di Vicenza quando Ezzelino da Romano che soffriva d’insonnia, assoldò un can...

Vedi

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

I post più letti

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi