Aneddoti & Curiosità

L’Abbazia di Santa Maria delle Carceri

Opere e luoghi poco noti
santa-maria-delle-carceri

L’Abbazia di Santa Maria delle Carceri

Nel cuore dei Colli Euganei, vicino all’antichissima città venetica di Este, sorge un complesso religioso di incredibile fascino: l’Abbazia di Santa Maria delle Carceri.

Fondata nel XII secolo come ospizio per i pellegrini diretti verso Roma, fu ampliata dal XV al XVII secolo dai monaci camaldolesi. Dal 1690, quando la famiglia Carminati la mise in vendita per finanziare la guerra della Repubblica di Venezia contro l’Impero ottomano, rimase abbandonata fino alla metà del XX secolo.

Oggi l’intero complesso è visitabile e vi si possono ammirare il portico d’ingresso, risalente al periodo dei monaci Camaldolesi; il portico, costruito dagli Agostiniani a pianta rettangolare; la Foresteria, costituta da due piani; il piano terra, costruito dagli agostiniani verso il 1200 e un primo piano costruito invece dai Camaldolesi.

Vi è poi la chiesa, edificio medievale rimaneggiato dai Camaldolesi nel 1686, con accanto il palazzo canonicale, dove abitava il padre superiore degli Agostiniani. Quando il complesso divenne un’azienda agricola, il palazzo divenne la residenza della famiglia Carminati.

Accanto al palazzo Canonicale si trova un’antica torre, l’unica rimasta del chiostro romanico, oggi adibita a Battistero.

Oltre al chiostro romanico costruito dagli Agostiniani, vi è anche un chiostro rinascimentale, costruito dai Camaldolesi verso la metà del ‘500.

Negli edifici adiacenti ai chiostri, si può ammirare la Biblioteca con affreschi della Scuola del Salviati (inizio ‘600).

Approfittate delle vostra vacanza in Veneto per visitare questo piccolo gioiello di arte e spiritualità!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Le luci rosse della Basilica di San Marco in memoria del povero ‘fornareto’

il_fornareto
Misteri & Leggende

Se verso sera vi trovate ad aggirarvi nei pressi della Basilica di San Marco, date un’occhiata alla sua facciata sud…noterete due p...

Vedi

Padova: Bartolomeo Cristofori: il padovano che inventò il pianoforte

bartolomeo_cristofori
Lo sapevate che...

Lo sapevate che l’inventore del pianoforte era un padovano? Ebbene sì e il suo nome è Bartolomeo Cristofori. Bartolomeo Cristofori ...

Vedi

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

Venezia: Perché si dice Rosso Tiziano?

rosso_tiziano
Modi di dire

Ricordate la sensuale ‘Venere di Urbino’ o l’elegante ‘Donna allo specchio’ di Tiziano Vecellio? Ecco, focalizzatevi sul...

Vedi

I post più letti

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Treviso: Il fantasma di Bianca di Collalto

castello-collalto
Misteri & Leggende

Nella notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre raccontarsi una spaventosa storia di fantasmi è quasi d’obbligo… Eccone una legata...

Vedi

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi