Aneddoti & Curiosità

L'altra Pala d'oro di San Marco a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Pala_Oro_Veneziano

L'altra Pala d'oro di San Marco a Venezia

Ogni giorno tantissimi visitatori della Basilica di San Marco a Venezia vanno ad ammirare la famosa Pala d'oro di San Marco, dietro l'altar maggiore della chiesa. Non tutti sanno però che esiste anche un'altra Pala, anch'essa molto preziosa, che decorava l'altare della Basilica: la Pala feriale, dipinta da Paolo Veneziano nel 1345.

Quest'opera fungeva da copertura o custodia della Pala d'oro, che veniva esposta ai fedeli soltanto nelle maggiori festività, e fu commissionata dal Doge Andrea Dandolo (1307 circa - 1354), uno dei più importanti committenti di opere d'arte per la basilica e l'ultimo doge sepolto a  San Marco. È considerata il capolavoro della pittura veneziana del XIV secolo, in cui si mescolano elementi artistici orientali e altri occidentali.

Le grandi mezze figure nel registro superiore richiamano le iconostasi greche o greco-veneziane, mentre il ciclo narrativo della vita di San Marco e la sua ‘leggenda' veneziana presente nei sette riquadri del registro inferiore è di concezione e stile occidentale. Al di sopra, attorno al Cristo, si dispongono, oltre alla Vergine e a San Giovanni Evangelista, i santi della devozione veneziana: San Teodoro e San Marco a sinistra, San Pietro e San Nicola a destra. Nei sette episodi del registro inferiore solo i primi quattro narrano la vita di San Marco, mentre gli altri tre descrivono il trafugamento delle reliquie del Santo e il loro successivo trasporto a Venezia.

Dopo un accurato restauro la Pala è tornata a risplendere ed è possibile ammirarla al Museo di San Marco grazie al tour Il Museo di San Marco e la Basilica dall'alto.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi