Aneddoti & Curiosità

L’antico cimitero ebraico di Padova in via Weil

Curiosità storiche
cimitero-ebraico-padova

L’antico cimitero ebraico di Padova in via Weil

Padova vanta una delle università più antiche del mondo, fondata nel 1222 e aperta a tutti.

Tra il Duecento e il Trecento, i cittadini di religione ebraica qui avevano la possibilità di studiare fino ai massimi livelli…  Padova divenne quindi il centro di un’importante comunità, che sentì presto il bisogno di avere un luogo di sepoltura per i propri membri.

A Padova si trovano ben cinque cimiteri ebraici: il più antico e suggestivo è quello di via Weil, che è anche uno dei più antichi cimiteri ebraici in Europa!

Fondato nel XVI secolo, è stato utilizzato come luogo di sepoltura fino al XVIII secolo. Si trova fuori dalle mura medievali della città, protetto da bastioni cinquecenteschi. Nel 1653 fu ingrandito grazie a Salomone Marini, rabbino della ‘Università degli ebrei Portoghesi di Padova’.

Nel cimitero di via Weil sono sepolte anche personalità di rilievo, come Meir Katzenellenbogen, nato a Praga nel 1473 e morto a Padova nel 1565, autore dei ‘Responsa’; Rav Meir e il figlio Samuel, anche lui rabbino talmudista. Queste celebri sepolture richiamano ancor oggi visite da tutto il mondo. Vi sono anche le lapidi di figure molto care alla città patavina, tra qui quella di Abram Catalan, il medico padovano che, durante la peste del 1630-31, fu incaricato di vigilare sulle condizioni di vita nel ghetto e di prendere le misure necessarie per contenere il contagio, assieme ad altri tre medici ebrei.

Oggi il cimitero ebraico di via Weil è un luogo ricco di fascino nel cuore del centro storico di Padova... Cinto da antiche mura, si snoda in sentieri fiancheggiati da alberi secolari che conducono alle lapidi.

Siete curiosi di visitare questo affascinante cimitero? Chiedete alla nostra guida di includerlo nel vostro itinerario privato di Padova assieme ad altri celebri luoghi della città che desiderate visitare!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Bartolomeo Cristofori: il padovano che inventò il pianoforte

bartolomeo_cristofori
Lo sapevate che...

Lo sapevate che l’inventore del pianoforte era un padovano? Ebbene sì e il suo nome è Bartolomeo Cristofori. Bartolomeo Cristofori ...

Vedi

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

Venezia: Perché si dice Rosso Tiziano?

rosso_tiziano
Modi di dire

Ricordate la sensuale ‘Venere di Urbino’ o l’elegante ‘Donna allo specchio’ di Tiziano Vecellio? Ecco, focalizzatevi sul...

Vedi

Cortina D'ampezzo: Un Museo tra le Nuvole a Cortina d’Ampezzo

Museo-delle-Nuvole-Monte-Rite-a-Cibiana
Misteri & Leggende

Se da Cortina d’Ampezzo arrivate in cima al Monte Rite a 2181 metri, vi stupirà trovare tra le nude rocce dolomitiche, un Museo che ...

Vedi

I post più letti

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Treviso: Il fantasma di Bianca di Collalto

castello-collalto
Misteri & Leggende

Nella notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre raccontarsi una spaventosa storia di fantasmi è quasi d’obbligo… Eccone una legata...

Vedi

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi