Aneddoti & Curiosità

Le ‘allegre' monache di Sant'Angelo della Polvere nella laguna di Venezia

Curiosità storiche
SantAngelo

Le ‘allegre' monache di Sant'Angelo della Polvere nella laguna di Venezia

Intorno a Venezia ci sono molte isole, un tempo sedi di conventi e monasteri, ma adesso abbandonate e costellate di ruderi immersi nella vegetazione.

Tra queste isolette della laguna ce n'è una che ha una storia davvero particolare: Sant'Angelo della Polvere. Il suo nome è dovuto al fatto che dalla metà del ‘500 venne usato come polveriera dalla Repubblica di Venezia, finché non ci fu una terribile esplosione che distrusse ogni edificio presente sull'isola. Prima di diventare un luogo militare, qui vi era un monastero di Suore dell'ordine delle Convertite, che furono denunciate dalle mogli dei pescatori delle isole di Pellestrina e Malamocco. I mariti infatti facevano sempre tappa nell'isola di Sant'Angelo, tornando poi a casa con pochi soldi, dal momento che le monache, vivendo isolate e con pochi mezzi, ‘offrivano le loro grazie' ai pescatori in cambio di denaro o di generi alimentari.

Quando le autorità religiose seppero  del ‘turpe mercato', inviarono subito nell' isola dei prelati col compito di trasferire le monache in un altro convento a Venezia, ma esse li cacciarono a sassate, tanto che furono mandati i soldati a prelevare le religiose, che infine lasciarono l'isola, con gran rammarico di tutti i pescatori della laguna di Venezia.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Cosa vedere a Burano?

burano
Opere e luoghi poco noti

L’isola di Burano è un vero e proprio spettacolo per gli occhi e una grande emozione per il cuore: ogni anno migliaia di turisti si ...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

I post più letti

Padova: Perché si dice ‘Rimanere in braghe di tela?’

pietra-del-vituperio
Curiosità storiche

Vi siete mai chiesti da dove deriva la comune espressione ‘Rimanere in mutande’ o ‘Rimanere in braghe di tela’? Si tratta di un...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi